NewTuscia – CIVITAVECCHIA – Continuano senza sosta le attività del Centro di Assistenza dell’Ordine di Malta-Italia della Delegazione Viterbo-Rieti a Civitavecchia, che nel mese di Marzo, ha distribuito circa 710 kg di cibo a 55 famiglie civitavecchiesi, per un valore economico di circa 3400 euro e 660 pasti, fornendo un sostegno attraverso la distribuzione di prodotti alimentari ma anche di scarpe, vestiti e prodotti per l’igiene.

I Cavalieri, i donati e i volontari dell’Ordine Sovrano in questi anni hanno percorso migliaia di chilometri nella strada della solidarietà civitavecchiese, ma in questo periodo di grande difficoltà e di bisogni emergenti c’è nella cittadina tirrenica una forte necessità di sostegno e tutela alle nuove povertà, in cui purtroppo stanno ricadendo fasce sempre più ampie di cittadini. L’impegno dell’Ordine di Malta a Civitavecchia è quello di tessere in città una vera e propria rete di coesione sociale e presa in carico delle fragilità non sempre visibili. Il Delegato per Viterbo Rieti dell’Ordine ha ricordato che “con le nostre attività cerchiamo di raggiungere le persone rese più vulnerabili dall’emergenza Coronavirus, che hanno perso il lavoro o comunque hanno subìto una pesante diminuzione di reddito. In particolare cerchiamo di aiutare le famiglie che devono pagare affitto o mutuo e bollette, sostenendo quindi costi non posticipabili, Il tutto sempre seguendo il nostro carisma di testimonianza della Fede e aiuto ai poveri”

DISTRIBUZIONE DERRATE ALIMENTARI: • 5 marzo 2022 distribuiti ca.220 kg• 12 marzo 2022 distribuiti ca.280 kg• 26 marzo 2022 distribuiti ca.210 kg