Elezioni a Viterbo: Il PdF chiede un tavolo di confronto con FdI, Lega e Fondazione

NewTuscia – VITERBO – Il Coordinatore Provinciale del Popolo della Famiglia Paolo Baldassarre chiede ai partiti con i quali è condivisa una comune sensibilità sul programma per il Comune di Viterbo e precisamente FdI, Lega e F

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Di-Matteo-Baldasarre-Boschi-1024x725.jpeg

ondazione un ulteriore passo al fine di superare l’impasse che si è venuto a creare.

Chiediamo che venga convocato al più presto un incontro che definisca metodo e contenuto non solo sull’indicazione della scelta del nominativo Sindaco ma anche sul proseguo della campagna elettorale per il Comune di Viterbo e soprattutto definisca un metodo sul “dopo”, cioè durante la gestione dell’Amministrazione! Ieri si è svolto un interessante incontro della Lega e oggi un interessante incontro di Fondazione nel quale hanno parlato molti rappresentanti della società civile viterbese che si è rivelata assai ricca e propositiva!  Nei giorni scorsi si era svolto altro interessante incontro sulla sanità promosso da Fratelli d’Italia. E’ un vero peccato che tutto questo non trovi adeguata risposta in una proposta politica della coalizione. Prima di arrivare a tavoli “romani” chiediamo perciò un incontro “viterbese” nel quale si possa, partendo dalle candidature attualmente sul tavolo, arrivare ad una intesa che però non precluda altre strade. Sia per quanto riguarda i nominativi, sia per quanto riguarda eventuali altre alleanze con il chiaro obiettivo di proporre con convinzione una coerente proposta politica alla città. La richiesta è che questo tavolo si svolga nel più breve tempo possibile e che nello stesso si tenga conto del giusto peso delle problematiche ma anche del giusto peso di ciascuna forza politica.

Questo lo dobbiamo alla città e ai cittadini soprattutto in questo momento di grande incertezza! Ognuno deve fare la sua parte con convinzione e senza preclusioni!

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21