Poste italiane: da aprile le pensioni in pagamento dal primo giorno del mese anche nella Tuscia

NewTuscia – VITERBO – A seguito della cessazione dal 31 marzo prossimo dello Stato di emergenza per il Covid-19, Poste Italiane comunica che anche negli 84 uffici postali della provincia di Viterbo le pensioni torneranno a essere disponibili regolarmente dal primo giorno del mese.

Pertanto, i pensionati titolari di un Libretto di Risparmio, di un Conto BancoPosta o di una Postepay Evolution troveranno accreditato il loro rateo dal prossimo venerdì 1° aprile. Si ricorda che i titolari di carta Postamat, Carta Libretto o di Postepay Evolution potranno prelevare i contanti dai 63 ATM Postamat della provincia, senza bisogno di recarsi allo sportello.

Tutti i pensionati che invece intendono ritirare i contanti allo sportello potranno presentarsi in uno degli 84 uffici postali della provincia dal primo al 6 aprile, preferibilmente secondo la turnazione alfabetica affissa all’esterno di ciascun ufficio postale.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito www.poste.it o contattare il numero verde 800 00 33 22.

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21