Due notti a Casa Greco (del Comune di Bagnoregio) battute per 3100 sterline per la beneficenza

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è profili-bigiotti.jpg

NewTuscia – BAGNOREGIO – Due notti a Casa Greco, la struttura ricettiva di proprietà del Comune di Bagnoregio e gestita da Casa Civita, battute all’asta a Londra per tremila e cento sterline. Un risultato importante a favore di KIDS, associazione che si occupa di bambini e giovani con disabilità.

KIDS fornisce una serie di servizi essenziali sia per le persone affette da disabilità (fino ai 25 anni di età) che per le loro famiglie. La charity conta tra i suoi “patrons” David Cameron (che si è rivolto a KIDS per uno dei propri figli), Cherie Blair, Elton John, Cathy Newman ed altre personalità.

Nonostante sia una charity con sede nel Regno Unito, molti componenti del consiglio di amministrazione, inclusa la sua presidente, sono comunque italiani. La politica di KIDS è quella di non rifiutare mai nessuno, nemmeno i casi più difficili, avendo come obiettivo anche le loro famiglie: genitori, fratelli e sorelle; che spesso fanno fatica ad andare avanti. KIDS fa affidamento sopratutto su fondi governativi oltre che su quelli dei privati.

“Abbiamo voluto partecipare con Casa Greco a questo evento benefico con grande convinzione ed entusiasmo e siamo contenti del grande apprezzamento riscosso e anche un po’ meravigliati dal grande interesse che il nostro borgo di Civita ha riscosso durante la serata di beneficenza”. Le parole del sindaco di Bagnoregio Luca Profili e dell’amministratore di Casa Civita Francesco Bigiotti.

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21