Battistoni (Mipaaf) parla agli agricoltori di Tarquinia

“Un incontro molto proficuo, l’esecutivo ha dato importanti risposte al comparto, manteniamo alta l’attenzione e proseguiamo il dialogo col territorio”

NewTuscia – TARQUINIA – Questa mattina, il senatore Francesco Battistoni, sottosegretario al Mipaaf, ha incontrato una rappresentanza di produttori agricoli a Tarquinia, presso gli uffici della Cooperativa Pantano. Oggetto dell’incontro le problematiche del comparto legate al conflitto ucraino e dall’evoluzione della pandemia.”Il governo ha dato dimostrazione di quanto ritenga fondamentale l’agricoltura, adottando sempre provvedimenti urgenti in tempi rapidi – ha spiegato il sottosegretario –.

Siamo riusciti ad arginare le criticità e le emergenze che si sono palesate con grande impegno sul percorso di crescita economica e, anche negli ultimi giorni, con un decreto del Consiglio dei ministri, abbiamo attivato provvedimenti importanti per gli agricoltori. Penso al credito d’imposta, alla possibilità di ristrutturare i mutui, alle misure per il contenimento del prezzo del gasolio e per l’utilizzo del digestato”Nell’interlocuzione con i presenti, Battistoni ha spiegato che “Oltre alle emergenze ci siamo concentrati sui programmi strutturali, tra i quali è necessario citare il PNRR.

A breve uscirà l’atteso bando per l’agrisolare, quello per l’ammodernamento dei frantoi, nuovi fondi per la logistica e per i contratti di filiera. L’agricoltura è una delle tematiche più attenzionate dall’esecutivo nazionale, e per questo manterremo sempre grande attenzione all’evolversi della situazione economica e sociale, proseguendo gli incontri con le categorie ed i rappresentanti del territorio”.Presenti all’incontro Glauco Zanoli, presidente della Cooperativa Pantano, Alessandro Serafini, presidente della centrale ortofrutticola di Tarquinia, il vicesindaco di Tarquinia Luigi Serafini ed una rappresentanza di agricoltori.