Prima riunione operativa della DMO Discover Tuscia. The secret of Italy

NewTuscia – BAGNOREGIO – L’assemblea si è svolta martedì 22 marzo presso la sala consiliare del Comune di Bagnoregio. Un importante progetto per lanciare un modello integrato di sviluppo turistico del territorio.

Si è svolta  martedì 22 marzo presso la sala consiliare del Comune di Bagnoregio la prima riunione della DMO (Destination Management Organization) Discover Tuscia. The secret of Italy.

A fare gli onori di casa il sindaco di Bagnoregio Luca Profili, l’ amministratore unico di Casa Civita srl Francesco Bigiotti,  la responsabile del progetto Chiara Frontini, in rappresentanza di Prometeus e Tuscia Incantata ed il Prof. Silvio Franco dell’ Unitus, destination manager della DMO.

Presenti  i sindaci di Graffignano Piero Rossi e di Castiglione in Teverina Leonardo Zannini, la Diocesi di Viterbo, l’ associazione culturale Acas nella persona del presidente Gianluca Chiovelli, l’ associazione Francigena in Tuscia  con la Prof.ssa Alessandra Croci, Castello Costaguti e Majakovskij Comunicazione.

Presenti in collegamento online il sindaco di Vitorchiano Ruggero Grassotti, il sindaco di Celleno Marco Bianchi, il vice-sindaco di Bolsena Andrea Di Sorte e l’avvocato Patrizia Del Nostro della General Service.

Un incontro ricco di contenuti e di progetti concreti. Particolarmente apprezzato l’ intervento del Prof. Silvio Franco che ha delineato un percorso comune che prevede di utilizzare le risorse del progetto approvato dalla Regione Lazio (per un importo totale di 299.645 euro ndr) per costruire un modello condiviso di sviluppo del territorio della Tuscia come destinazione turistica con una innovativa partnership pubblico-privato.

A breve verrà pubblicato un bando per il coinvolgimento nel progetto di dieci tirocinanti per tre mesi da impiegare in attività di animazione e promozione territoriale. Giovani universitari che saranno formati all’ interno di questa iniziativa di sviluppo territoriale.

Inoltre saranno previsti degli incontri con la popolazione dei sei comuni aderenti al progetto per illustrare al meglio le iniziative e le potenzialità della DMO Discover Tuscia. The secret of Italy.

Per declinare sul territorio le iniziative della DMO sarà realizzato da Majakovskij Comunicazione, partner del progetto che si occuperà di tutta la parte visual, un sito internet ed un logo per comunicare al meglio questa importante opportunità di sviluppo turistico per la Tuscia.