NewTuscia – POGGIO MOIANO – Nel pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Stazione di Poggio Moiano hanno tratto in arresto un quarantenne del luogo, a seguito di specifica Ordinanza emessa dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica di Rieti.

I fatti risalgono al marzo del 2021, quando l’uomo, già noto alle forze di Polizia, fu arrestato in flagranza, sempre ad opera dei militari della Stazione di Poggio Moiano, essendosi rifiutato di fornire le proprie generalità e rendendo, con la propria condotta, impossibili le operazioni di fotosegnalamento.

Durante la perquisizione, gli fu trovato, abilmente occultato in una scarpa, un coltello a serramanico.

Condannato per tali reati, dovrà ora scontare la pena di 7 mesi e 26 giorni, in regime di detenzione domiciliare presso l’abitazione di residenza.