Concorso di idee di Archeotuscia per la a tutela, salvaguardia e valorizzazione del patrimonio storico-archeologico della Tuscia

NewTuscia – VITERBO – In occasione della seconda edizione del convegno ”la tutela, salvaguardia e valorizzazione del patrimonio storico-archeologico della Tuscia” in programma nel mese di ottobre 2022, l’associazione

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è archeotuscia.jpg

Archeotuscia di Viterbo con il supporto della Fondazione Carivit di Viterbo bandisce un concorso di idee avente per tema “Il recupero e la valorizzazione del patrimonio storico-archeologico-artistico della Tuscia”. Oggetto del concorso è quello di idee volte al recupero alla promozione e alla valorizzazione dei beni culturali presenti nel territorio della Tuscia. In particolare si chiede di focalizzare sull’impegno alla salvaguardia dei beni storici archeologici e artistici esistenti nei vari Comuni della Provincia di Viterbo, suggerendo soluzioni destinate al loro recupero e fruizione turistica, tipo monumenti, dimore storiche, edifici religiosi, aree archeologiche, siti rupestri, spazi esterni di dimore storiche e paesaggi rurali in genere.

Le proposte in concorso potranno presentarsi come progetto di valorizzazione e/o di comunicazione, oppure presentarsi come iniziativa di servizio per la gestione e fruizione migliorativa di un singolo bene storico pubblico e/o privato da riqualificare.La partecipazione al Concorso è aperta a singoli, raggruppamenti o associazioni; studenti di scuole superiori e universitari.

Le aree disciplinari oggetto del bando sono: arte, architettura e design; storia antica e archeologia.

La Commissione giudicatrice, composta da esperti, premierà le idee proposte in grado di offrire un contributo originale con prodotti, strumenti e servizi innovativi negli ambiti della promozione e della valorizzazione di un bene di interesse storico archeologico artistico pubblico o privato presente nel territorio provinciale.

I criteri determinanti a favore della scelta dell’idea da parte della commissione giudicatrice saranno: innovazione; originalità; livello di fattibilità; interdisciplinarietà.

Ciascun concorrente singolo o raggruppamento dovrà compilare la domanda di partecipazione, utilizzando il modulo appositamente predisposto e allegato al bando.

Ai primi tre progetti vincitori del concorso verranno corrisposti l 1° classificato € 1000;   l 2° classificato € 700; al 3° classificato € 400.

I progetti, dovranno pervenire tramite mail, pena l’esclusione, entro le ore 20.00 del 15 luglio 2022, all’ indirizzo: archeotuscia@gmail.com.

L’intero bando, con i rispettivi articoli che regolano il concorso di idee, è consultabile sul sito: www.archeotuscia.com.

Archeotuscia Viterbo

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21