Incidente mortale davanti a Pratogiardino: muore il commercialista Andrea Cardoni

NewTuscia – VITERBO – Nel pomeriggio di oggi, intorno alle 15.30, in via del Pilastro, un pedone, (che poi si è saputo trattarsi del commercialista viterbese Andrea Cardoni di 53 anni) è stato investito da una vettura alla cui guida si trovava una donna poi portata in stato di shock all’ospedale.

La vittima dell’incidente, purtroppo, non è sopravvissuto all’impatto per una profonda ferita alla testa riportata.

Sul posto sono intervenuti i vigili urbani, la polizia e i sanitari del 118.

Gli inquirenti stanno ricostruendo le dinamiche del’incidente: probabilmente il Cardoni, dato l’orario in cui è avvenuto l’incidente, si stava dirigendo al lavoro presso il suo studio di piazza della Rocca dopo avere parcheggiato la macchina in via del Pilastro. Nel tragitto dal parcheggio a piazza della Rocca Cardoni è stato travolto da una Yaris guidata da una donna che, dopo l’impatto, è stata colta da malore e portata in ospedale. Andrea Cardoni sarebbe stato travolto sulle strisce pedonali di fronte l’ingresso di Pratogiardino mentre attraversava la strada. Ancora da chiarire se si sia trattato di un momento di distrazione del Cardoni o l’alta velocità della Yaris.

Inutili i soccorsi che sono intervenuti subito dopo l’attivo di una pattuglia della Polizia locale di Viterbo. La profonda ferita alla testa sarebbe stata fatale al Cardoni, deceduto pochi minuti dopo l’incidente. Il pubblico ministero Eliana Dolce ha preso in carico il caso per gli eventuali e dovuti accertamenti sul corpo del Cardoni.

La strada è stata chiusa al traffico per dare modo di effettuare i rilievi del caso e le varie operazioni come da protocollo.