Arrestato liberiano per spaccio a Pratogiardino a Viterbo

NewTuscuia – VITERBO – I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Viterbo, durante un servizio preventivo finalizzato a reprimere episodi di criminalità diffusa, durante un passaggio di osservazione all’ interno del Parco di Prato Giardino, hanno notato un giovane di origini liberiane che, alla vista dei carabinieri, pur nascosto parzialmente dietro a dei cespugli, ha tentato di assumere un atteggiamento falsamente disinvolto, ma visto l’ avvicinarsi della pattuglia a piedi, ha immediatamente gettato un involucro all’ interno del cespuglio vicino al quale si trovava ed ha iniziato a correre.

I Carabinieri lo hanno immediatamente inseguito ostruendogli le vie di fuga e lo hanno bloccato e immobilizzato, recandosi con lui a recuperare il pacco che aveva lanciato, trovandolo, e scoprendo che si trattava di  60 grammi di hashish divisi in 13 involucri e, a seguito della perquisizione personale, trovandogli addosso oltre 400 euro in banconote di piccolo taglio.

Il giovane spacciatore è stato quindi dichiarato in arresto dai Carabinieri e tradotto presso le camere di sicurezza della Compagnia di Viterbo in regime detentivo.

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21