Guerra in Ucraina, il Comune di Bassano in Teverina organizza una raccolta beni per aiutare la popolazione

NewTuscia – BASSANO IN TEVERINA – / L’iniziativa benefica

“Bassano in Teverina condanna fortemente l’invasione dell’Ucraina da parte della Russia, una violenta aggressione nel cuore dell’Europa contro il diritto internazionale, la libertà e la democrazia. Per qu

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Locandina-raccolta-beni-Ucraina-724x1024.jpeg

esto l’amministrazione comunale ha organizzato una raccolta di beni a sostegno del popolo ucraino, ormai da undici giorni sotto le bombe di Mosca. 

Chiunque può aiutare contribuendo con pasta, riso, caffè, dolciumi, zucchero, cibo a lunga conservazione o in scatola. Oppure con medicinali come analgesici e antidolorifici, anti influenzali, aspirine, paracetamolo, bende, aghi, siringhe, guanti monouso. Si potrà contribuire alla raccolta donando anche indumenti invernali per adulti e bambini, sacchi e a pelo e coperte. Infine si accettano volentieri anche giocattoli in buono stato, colori e libri da colorare per aiutare i più piccoli a tornare a sorridere. 

I beni potranno essere lasciati nella Sala Consiliare del Comune di Bassano in Teverina dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle 12:00. È possibile inoltre fare anche delle donazioni di denaro intestate all’Esercato Apostolico Ucraino, codice Iban IT74P0503410100000000044187, causale “Parrocchia di Viterbo”. 

Il Comune di Bassano in Teverina, insieme ad altri municipi della Tuscia, sta inoltre partecipando a una raccolta di soli medicinali (nuovi e con scadenza non superiore a sei mesi) organizzata dalla Croce Rossa di Orte. I prodotti potranno essere lasciati presso la Farmacia di Bassano in via Giuseppe Mazzini. ”