Marino. Alla Sala Teatro Vittoria il secondo Congresso regionale Lazio del Partito Comunista Italiano

NewTuscia – MARINO – “Lotte e proposte dei comunisti per unire nel Lazio un fronte della sinistra di classe: ricostruire il PCI”. Questa indicazione politica è posta alla base della convocazione del secondo congresso regionale del Partito Comunista Italiano nel Lazio. E’ la medesima, su scala nazionale, che a fine mese affronterà il Congresso di Livorno. “In queste ore drammatiche – dice il segretario regionale comunista Oreste della Posta – noi, i comunisti, insistiamo per la de-escalation, perché prevalga la ricerca del dialogo, della nego

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è pci.jpg

ziazione, affinché a partire da un rinnovato ruolo dell’ONU si affermi una soluzione pacifica.

In tal senso riteniamo necessario che l’Ucraina diventi un paese neutrale, che garantisca democrazia ed antifascismo sul piano interno ed una politica di collaborazione tra i paesi europei e la Russia sul piano internazionale. La ricostruzione piena di una organizzazione comunista come il PCI potrà essere utile e necessaria al nostro Paese e al mondo intero come ha già dimostrato la sua storia. Quello a cui daremo vita – conclude il dirigente comunista – è un passaggio assai importante, che si colloca in un contesto oltremodo complesso, problematico, aperto a molteplici sbocchi, caratterizzato dalla parola chiave “crisi”, alla quale il PCI, attraverso le proprie proposte, si propone di rispondere, nell’interesse del blocco sociale assunto a riferimento, del mondo del lavoro, del Paese, coinvolgendo tutti i diversi soggetti interessati.”. L’appuntamento dell’assemblea regionale avrà luogo domenica 6 marzo a Marino. All’interno della Sala Teatro Vittoria, in corso Vittoria Colonna, 59 all’interno della Villa comunale: Villa Desideri. E’ alle 9.30 che sono attesi i delegati che si registreranno e che vedranno prendere vita il Congresso vero e proprio. Con alle 10.00 l’insediamento della Presidenza. Quindi alle 10.30 seguirà la relazione del segretario regionale Oreste della Posta. Mentre è alle 11.00 che prenderanno la parola per portare i saluti partiti, associazioni e sindacati. E’ previsto il dibattito dalle ore 11.30 a cui farà seguito alle 13.30 l’elezione del gruppo dirigente. Alle 14.00 a tirare le somme dei lavori svolti il segretario nazionale del PCI, Mauro Alboresi.

Oltre a iscritti e invitati, potranno assistere al Congresso anche i cittadini interessati.

L’evento si svolgerà secondo le vigenti normative anti-Covid

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21