Zingaretti: orgoglioso legge contro stereotipi di genere

PRIMA REGIONE A STANZIARE CIRCA 1 MLN IN DUE ANNI PER FAVORIRE PERCORSI DI STUDIO E FORMAZIONE

NewTuscia – ROMA – “Una legge a favore delle donne e contro i pregiudizi e gli stereotipi di genere. Siamo la prima Regione italiana ad aver stanziato quasi un milione di euro per accompagnare le donne che scelgono di intraprendere un percorso di studi e formazione nel settore scientifico. Vogliamo incentivare, in un modo concreto, una passione che troppo spesso è ostacolata da pregiudizi e disuguaglianze assolutamente inaccettabili. In Italia c’è ancora una scarsa presenza femminile nel campo delle tecnologie e della scienza, e oggi il Lazio fa un passo concreto e tangibile per cambiare finalmente le cose.

E di questo siamo davvero orgogliosi. Con la legge appena approvata diamo coraggio a tante ragazze che, con fatica e tenacia, lottano ogni giorno per quello che per loro è un traguardo raggiungibile e non più solo un sogno. Ringrazio la consigliera regionale Michela Di Biase per l’impegno nel portare avanti questa iniziativa e tutto il consiglio che ancora una volta vota una legge progressista che combatte le disuguaglianze e promuove talento, conoscenza e cultura”.

Così in una nota il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.