NewTuscia – CIVITA CASTELLANA – La Regione Lazio ha di recente provveduto a riconoscere formalmente il ruolo e l’impegno di cura della figura di sostegno denominata, appunto, “caregiver familiare”, come componente informale ed essenziale del sistema dei servizi sociali, sociosanitari e sanitari in favore di persone con disabilità o non autosufficienza. A tal proposito, sarà promosso un sistema pubblico che garantisca misure attive a sostegno del “caregiver familiare” come beneficiario diretto: la Regione Lazio ha previsto dei contributi per chi svolge questo tipo di attività.

Per presentare la domanda e accedere all’avviso come figure assistenziali di sostengo della persona disabile o non autosufficiente, va compilata la scheda caregiver familiare che dovrà essere firmata dall’assistito, come espressione della propria autodeterminazione nella scelta della persona e, congiuntamente, anche dal caregiver stesso, a conferma del suo reale impegno di cura.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al segretariato sociale del comune di Civita Castellana, (chiamando i numeri 0761 590303 – 311 – 312 o scrivendo una mail a uff.servizisociali@comune.civitacastellana.vt.it). La scheda caregiver dovrà essere inviata all’indirizzo pec comune.civitacastellana@legalmail.it. La versione integrale dell’avviso pubblico (con scheda caregiver familiare) è consultabile sul sito istituzionale dell’ente comunale al link https://www.comune.civitacastellana.vt.it/pagine.php?idPag=507.