Ristoratore non rispetta norme anticovid: mille euro di multa dai Nas di Rieti

NewTuscia – RIETI – I Carabinieri del NAS di Viterbo continuano nell’attività di controllo del rispetto della normativa anti covid. Proprio nell’ambito di uno specifico servizio, disposto dal Comando Tutela Salute di Roma, mirato ad accertare il rispetto delle misure emanate per il contenimento dell’epidemia e lo svolgimento in sicurezza delle attività commerciali, economiche e di natura sociale, sono stati controllati anche alcuni ristoranti e bar della provincia di Rieti.

Nel corso di uno dei controlli, effettuato unitamente ai Carabinieri della Stazione di Rieti, volto in via prioritaria alla verifica del possesso del “green pass” da parte di tutti i dipendenti degli esercizi ispezionati e del corretto utilizzo delle previste mascherine, sono emerse, in un ristorante del capoluogo, carenze igienico/strutturali, segnalate alla locale ASL.

A carico del ristoratore sono state elevate sanzioni amministrative per l’importo di 1.000 euro.

Nessuna irregolarità, invece, è stata riscontrata per quanto riguarda il rispetto dei protocolli per il covid-19.

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21