Quali sono gli antifurti per la casa più sicuri

NewTuscia – Scegliere l’antifurto per la propria abitazione e farlo in modo serio, andando quindi a puntare per un prodotto in grado realmente di assicurare la dovuta protezione dei propri spazi. Oggi sul mercato sono diversi i dispositivi disponibili, quello che conta è sapersi muovere all’interno di una proposta così articolata partendo sempre dalle esigenze soggettive.
Un antifurto deve assolvere in tutto e per tutto al proprio dovere, che è quello di evitare intrusioni, fungere da deterrente per eventuali malintenzionati, proteggere quindi la propria casa e soprattutto i propri cari. Non esiste un modello che sia a prescindere migliore degli altri. Quello che conta è puntare comunque su un prodotto di qualità evitando di scegliere un antifurto scadente, magari guidati soltanto da esigenze di risparmio economico.
Di base il miglior antifurto integra al proprio interno diversi strumenti: centralina (il cervello centrale di un sistema di allarme), sirena, sensori di movimento, videocamere anche wifi e possibilmente che offrano possibilità di controllo tramite smartphone. 

L’impatto della tecnologia

Negli ultimi anni proprio la tecnologia si è affacciata in modo deciso nel settore degli antifurti andando a cambiarlo radicalmente. Si parla di sistemi multimediali che sempre più vengono utilizzati per controllare e gestire da remoto gli impianti di allarme installati nella propria abitazione.
I moderni sistemi di antifurto utilizzano la rete internet wifi, evitando quindi lavori di installazione eccessivamente invasivi che comportano rottura di muri. Un vantaggio evidente, soprattutto se integrato con il ricorso alle relative app per visionare h24 quanto accade all’interno della propria abitazione.

A chi rivolgersi per un sistema di allarme funzionale

Ultima nota, non certamente di poco conto: sempre nell’ottica di poter contare su un sistema di allarme efficace è bene rivolgersi a professionisti del settore in fase di acquisto e installazione. Evitare il fai da te, a meno che non sia abbiano competenze specifiche, è un passaggio più che mai consigliato.
Nelle grandi città la scelta ormai è ampia: ci sono ad esempio tanti servizi professionali di antifurti a Roma che offrono garanzie e che possono seguire il cliente, consigliandolo, tanto in fase di scelta del prodotto più adatto da acquistare quanto nel successivo momento dell’installazione. Il consiglio è sempre quello di valutare di spendere qualcosa in più puntando su un prodotto di qualità e che, nel malaugurato caso di necessità, faccia il proprio lavoro in modo efficace.

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21