Calcio a 5. Tevere Remo – SC THULE 3-3

NewTuscia – VITERBO – Pari in rimonta per lo Sporting Club Thule che rialza la testa dopo la brutta sconfitta di 7 giorni fa, portando a casa un buon punto dall’insidiosa trasferta sul campo della Reale Circolo Canottieri Tevere Remo, nel match valido per l’8a giornata del campionato di serie D, girone G.

Sono i padroni di casa a passare in vantaggio per primi, ma è immediato il pareggio di Floreno. I viterbesi giocano bene e impegnano a più riprese il portiere, prima di subire in contropiede la rete del 2-1. In apertura di secondo tempo arriva il 3-1 per i romani, sugli sviluppi di un corner.

La partita si innervosisce sensibilmente con il passare dei minuti, e a farne le spese sarà il dg Massimo Brodi, espulso per proteste nel finale. Sarà tuttavia un’ottima prestazione corale a premiare gli ospiti, che agguantano il pari grazie ad una doppietta di Fabio Bruno. Da segnalare, inoltre, i numerosi e ripetuti interventi del portiere avversario, che ha salvato più volte il risultato.

Bicchiere mezzo pieno, quindi, complice una grande prova di carattere, come sottolineato dalle parole del tecnico Alberto Ansalone: “I ragazzi hanno disputato una buonissima partita, sia a livello di gioco che per quanto riguarda la concentrazione ed il carattere, mostrandosi molto ordinati e senza mollare fino alla fine, considerato che il pareggio è arrivato quasi allo scadere. D’altronde perdere sarebbe stata una grande ingiustizia per quanto visto in campo. Rispetto alla precedente partita è stato fatto un grosso passo avanti, soprattutto a livello mentale, e ciò rappresenta un ottimo punto da cui ripartire, sperando che tutti mantengano la stessa concentrazione e motivazione in vista di Venerdì prossimo, dove ci aspetta una partita fondamentale”.

Prosegue quindi il cammino degli amaranto-blu, chiamati ora a prepararsi al derby contro un Bolsena Futsal in gran forma.