Civita Castellana, campagna di sensibilizzazione sullo smaltimento dei dispositivi sanitari

NewTuscia – CIVITA CASTELLANA – Negli ultimi due anni ci siamo dovuti purtroppo abituare a molte nuove e non consuete pratiche, come quella di portare sempre con noi la MASCHERINA. 

Il corretto smaltimento di questo dispositivo è veramente molto importante, non è difficile infatti trovarle a terra in tutte le nostre città, oppure smaltite non correttamente nei cestini pubblici. 

Questo resta senza ombra di dubbio un chiaro esempio di come questa pandemia non ci abbia educato ad un corretto comportamento civile; per questo noi di Fare Verde vogliamo porre l’attenzione su questo tema, per invitare ad un corretto comportamento di senso civico. 

Oltre ad essere una fonte di inquinamento, le mascherine possono rappresentare un pericolo per i nostri amici animali; possono infatti finire casualmente legate al loro collo costituendo un pericolo alla loro respirazione. Per questo aderiamo alla campagna “taglia l’elastico della mascherina”. 

Noi di FARE VERDE CIVITA CASTELLANA vogliamo invitare tutti i nostri concittadini ad essere più responsabili verso la natura e verso il patrimonio pubblico, per questo vi invitiamo a darci un taglio insieme a noi!

il Commissario
Paolo Brocchi
Fare Verde Lazio
Fare Verde Gruppo Locale Civita Castellana (VT)