Biologico. Battistoni (FI): “Dopo 13 anni, la legge sul biologico ad un passo dall’approvazione”

NewTuscia – ROMA – “Oggi è stato fatto un ulteriore passo in avanti per l’approvazione della legge sul biologico: la Camera dei deputati ha licenziato il testo che adesso dovrà passare in ultima lettura al Senato per il suo via libera definitivo, atteso da ben 13 anni”. Lo dichiara in una nota il Senatore di Forza Italia Francesco Battistoni, sottosegretario al Mipaaf.”Quando l’aula di Palazzo Madama approverà il testo – aggiunge Battistoni –, l’Italia avrà finalmente una legge di riferimento che sarà in grado di dare ulteriore impulso al settore agroalimentare ed a tutte le filiere collegate grazie all’introduzione del ‘marchio biologico’, alla definizione giuridica dei distretti biologici, alla legge delega al Governo per la revisione della normativa in materia di armonizzazione e razionalizzazione sui controlli.

Tutte queste novità – continua – produrranno grandi benefici per il settore e per l’Italia, garantendo la piena coerenza dell’utilizzo delle risorse nazionali con quelle comunitarie attivate tramite il PSN della PAC”.”Il biologico – prosegue – è un segmento in grande espansione che sta crescendo sia in termini di produzione sia per quanto riguarda la domanda. Siamo secondi esportatori mondiali dietro soltanto agli Stati Uniti e questo mette in luce la straordinaria qualità della nostra produzione e la passione con cui le aziende stanno approcciando al mondo del Biologico””Siamo ormai ad un passo, e sono certo che con l’approvazione della legge, il settore potrà crescere ulteriormente e raggiungere prima del 2030 il 25% di SAU a coltivazione biologica, diventando un settore decisivo per l’economia italiana e per la nostra sostenibilità ambientale”, conclude Battistoni.