Deposito nazionale di rifiuti radioattivi, in Provincia un incontro pubblico per ribadire la ferma opposizione al progetto

NewTuscia – VITERBO – In data 07/02/2022 alle ore 11.00 è stato convocato presso la Sala Consiliare della Provincia di Viterbo, in via Saffi 49, un incontro pubblico per ribadire la ferma opposizione all’individuazione nei territori viterbesi di un sito idoneo per la realizzazione di un deposito nazionale di rifiuti radioattivi.

Durante l’incontro verranno esposte le motivazioni che spingono la Provincia di Viterbo e le amministrazioni comunali della Tuscia ad opporsi alla Proposta di Carta Nazionale delle Aree Potenzialmente Idonee.

La realizzazione di un deposito nazionale di rifiuti radioattivi nella Tuscia avrebbe infatti delle eccessive e sproporzionate ricadute ambientali per il viterbese. La questione necessita dunque di essere adeguatamente affrontata, così da pianificare in maniera partecipata e condivisa eventuali ulteriori azioni da intraprendere per bloccare il progetto.

L’incontro, promosso dall’amministrazione provinciale, fa seguito all’invio da parte della Regione Lazio di ulteriori motivazioni di contrarietà all’individuazione nella Tuscia di un sito idoneo per la realizzazione del deposito.

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21