Cotral, il 4 febbraio sciopero di 4 ore dell’Usb

NewTuscia – VITERBO – Il prossimo venerdì 4 febbraio l’organizzazione sindacale Usb ha proclamato uno sciopero nazionale di 4 ore con astensione dalle prestazione lavorative dalle 8:30 alle 12:30. Saranno garantite tutte le corse fino alle 8:30 e quelle alla ripresa del servizio alle 12:31. Tutte le informazioni sulla modalità di sciopero saranno disponibili sul sito internet cotralspa.it e sull’account Twitter@BusCotral.

Di seguito le motivazioni poste alla base della vertenza dall’organizzazione sindacale:

·      Per la non volontà, da parte del Governo, di programmare un serio e credibile piano economico di investimento mirato al superamento della criticità strutturale dei servizi pubblici essenziali del paese quali, trasporti, scuola e sanità; criticità già di per se evidenti nella fase pre-pandemica. 

·      Per interrompere l’ossessionante e vizioso criterio che vede bruciare fior di soldi pubblici attraverso appalti e subappalti ad aziende che offrono servizi di scarsa qualità e lavoro sottopagato garantendo loro profumati profitti.

La percentuale di adesione al precedente sciopero nazionale Usb di 4 ore del 12 maggio 2021 è dello 0,5% dei dipendenti in servizio nella fascia oraria interessata dall’agitazione.

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21