Maury’s Com Cavi Tuscania supera 3/2 Shedirpharma Massa Lubrense e vola ai quarti di Coppa Italia

NewTuscia – La Maury’s Com Cavi Tuscania supera ai vantaggi un’ottima Shedirpharma Massa Lubrense e accede ai quarti di finale di Del Monte Coppa Italia dove affronterà sempre a Montefiascone la vincente tra Casarano e Palmi. Tra le note positive della serata, l’esordio dal primo minuto del giovanissimo centrale Emanuel Sandu, autore di una buona gara.

Al fischio di inizio dei signori Marta Mesiano e Michele Marotta coach Sandro Passaro schiera i suoi con Marsili in regia con Boswinkel opposto, Rossatti e Marinelli laterali, Sandu e Menichetti centrali, Prosperi libero. Gli ospiti rispondono con Illuzzi al palleggio in diagonale con Lugli, Deserio e Pilotto al centro, Fantauzzo e Sorrenti in posto quattro, Denza libero. 

Primo set: Attacco fuori misura di Lugli 8/6. Nel Tuscania, Stamegna per Sandu 9/9. Pallonetto vincente di Boswinkel 15/13. Marinelli spara fuori, Passaro ricorre al video-check per tocco del muro: le riprese danno ragione agli arbitri 15/14. La pipe di Rossatti è fallosa, Passaro ferma il tempo 15/17. Attacco vincente di Sorrenti 15/18. Muro vincente su Rossatti 17/20. Ace di Stamegna 19/20. Muro di Rossatti su Sorrenti, Esposito ferma il tempo 20 pari. Ancora ace di Stamegna 21/20. Attacco fuori misura di Lugli, Massa Lubrense chiede il video-check che dà ragione agli arbitri 22/20. Per gli ospiti Grimaldi per Lugli. Primo tempo vincente di Pilotto, Esposito chiude il cambio 23/21. Fantauzzo fuori misura, primo set ball per Tuscania 24/21. Lugli annulla 24/22. Rossatti trova il mani out del muro per il punto che assegna il primo parziale ai padroni di casa 25/22.

Secondo set: Attacco fuori misura di Illuzzi, il video-check chiesto da Esposito dà ragione agli arbitri 5/3. Palla slash messa a terra da Marinelli 9/6. Attacco vincente di Boswinkel, Esposito chiama il primo time-out 11/7. Ancora Boswinkel per il massimo vantaggio Tuscania 13/7. Va fuori l’attacco di Sorrenti 14/7. Per gli ospiti, in campo Peripolli per Sorrenti 15/7. Tuscania dilaga, Rossatti mette a terra il 20/9. Nel Tuscania Della Rosa per Menichetti 22/13. Attacco out di Peripolli, 24/14. Va fuori l’attacco di Luglio, Tuscania conquista il secondo parziale 25/14.

Terzo set: Per Massa Lubrense in campo Peripolli al posto di Sorrenti. Ace di Rossatti 3/2. Muro a uno vincente di Rossatti su Lugli 7/5. Va fuori l’attacco di Rossatti 7 pari. Nel Tuscania Stamegna per Sandu. Due errori di misura di Boswinkel 8/10. Muro di Pilotto su Rossatti, Passaro chiama il time-out 8/11. Ace di Sorrenti, Massa Lubrense prova la fuga 8/12. Nel Tuscania, Della Rosa per Rossatti. A segno l’attacco di Peripolli 9/14. Nel Tuscania, Catinelli per Menichetti. Attacco vincente di Boswinkel 12/15. Lugli trova il mani out del muro 14/19. Nel Tuscania Quagliozzi per Boswinkel. Peripolli trova il mani out del muro 16/24, prima set ball. Quagliozzi annulla 17/24. Ancora Peripolli mette a terra il 18/25 che assegna il parziale agli ospiti.

Quarto set: Ace di Illuzzi 2/3. L’ace di Peripolli costringe Passaro a fermare il tempo 3/6. Muro a tre su Boswinkel, Tuscania chiede il video-check che dà ragione agli arbitri 3/7. Nel Tuscania fuori Rossatti per Della Rosa 5/10. Palla slash messa a terra da Marsili 7/10. Ace di Boswinkel con l’aiuto del nastro 15/17, Esposito ferma il tempo. Nel Tuscania Catinelli per Menichetti per il servizio. Va fuori l’attacco di Boswinkel, Passaro chiede il video-check che gli dà ragione, 19 pari. Ace di Pilotto 19/21. Peripolli mette fuori, Esposito chiede il video-check che gli dà torto 21 pari. Marinelli trova il mani out del muro 22/21. Muro di Lugli su Boswinkel 22/23. Peripolli mette fuori, Esposito chiede il video-check che gli dà ragione 23/24. Attacco vincente di Lugli, per il 23/25. Parità. Si va al tie-break.

Quinto set: Attacco vincente di Marinelli, Esposito chiede il video-check che dà ragione agli arbitri 4/2. Ancora Marinelli trova il mani out del muro 6/3. Ancora Marinelli, si va al cambio campo con Tuscania avanti 8/4. Time-out chiesto da Esposito. Di nuovo attacco vincente di Marinelli 9/4. Muro di Sorrenti su Boswinkel 9/7. Muro vincente di Marinelli 11/7. Attacco fuori misura di Sorrenti, Esposito chiede il video-check che dà ragione agli arbitri 13/9. Boswinkel mette a terra il 14/10. Prima match ball per Tuscania. Muro vincente di Peripolli su Boswinkel, Passaro ferma il gioco 14/12. Pallonetto di Boswinkel, l’arbitro ricorre al video-check. La palla è dentro, 15/12, Tuscania si aggiudica il match. 

MAURY’S COM CAVI TUSCANIA – SHEDIRPHARMA MASSA LUBRENSE 3/2

(25/22 – 25/14 -18/25 – 23/25 – 15/12)

Durata: ’30, ’21, ’22, ’28, ’18

Arbitri: Marta Mesiano e Michele Marotta

Maury’s Com Cavi Tuscania: Stamegna 2, Marsili (cap) 3, Menichetti 4, Della Rosa 1, Boswinkel 33, Catinelli, Rossatti 11, Marinelli 17, Sandu, Ceccobello, Quagliozzi2, Turri Prosperi (L). All. Passaro. II All. Barbanti Ass. Victor Perez Moreno.

Shedirpharma Massa Lubrense: Aprea (cap), Lugli 21, Fantauzzo 2, Sorrenti 9, Deserio, Pilotto 11, Denza (L1), Peripolli 19, Illuzzi 3, Miccio, Pontecorvo (L2), Imperatore, Conoci, Grimaldi. All. Esposito. Ass. Celentano

MVP: Hidde Boswinkel premiato da Claudia Sensi dell’Agriturismo Sensi.

Giancarlo Guerra

Ufficio Stampa Tuscania Volley

Foto: Luca Laici