Tidei (Iv): “Bene D’Amato su PNRR Sanità”

La Sanità della Regione Lazio vivrà una stagione di rilancio e di modernizzazione grazie ad un piano di interventi frutto di un confronto attivo e proficuo tra le Asl, la Regione e i Comuni.

NewTuscia – ROMA – Riceviamo e pubblichiamo. “Bene l’Assessore D’Amato sul piano di utilizzo delle risorse del PNRR per la sanità regionale, presentato questa mattina alle commissioni regionali Bilancio e Sanità.

Si tratta di un piano di investimenti enormi che prevede interventi di assoluto rilievo: 170 Case di comunità, 64 Centrali operative territoriali e Ospedali di comunità, 180 milioni di euro per adeguamento antisismico  delle strutture, oltre 100 milioni di euro per ammodernamento del parco tecnologico ospedaliero che consentiranno la  sostituzione di circa 300 macchinari con oltre 5 anni di vetustà.

A fronte di questo impegno straordinario e per consentire che questi investimenti siano immediatamente operativi è ora però necessario che il Governo si attivi immediatamente per risolvere l’annoso problema del reperimento del personale. I parametri assunzionali sono fermi al 2004.

Non si può pensare in alcun modo che ci sia una Sanità che si rinnova dal punto di vista strutturale e tecnologico e che poi si rimanga fermi nell’erogare i servizi ai cittadini in quanto manca il personale. Il Governo ascolti la voce delle Regioni e superi con urgenza il parametro del 2004”.

Lo dichiara, in una nota, la consigliera regionale di Italia Viva Marietta Tidei.