Open day dell’Istituto Omnicomprensivo di Orte

Stefano Stefanini

NewTuscia – ORTE – studenti, il dirigente scolastico prof. Gianfranco Cherubini, e i docenti dell’Istituto della Scuola Secondaria di Secondo Grado di Orte hanno invitato ragazzi e famiglie alle  giornate di Open Day, quella del 18 gennaio già svolta e quella di oggi sabato 22 gennaio, volendo inaugurare un nuovo rapporto con il territorio, famiglie e studenti  in questo nuovo anno 2022.

Sabato 11 e 18 dicembre 2021, l’Istituto Superiore di Orte ha già  condiviso con studenti e famiglie una giornata fatta di emozioni, conoscenza, musica e serenità.

Gli studenti ospiti e le loro famiglie, con il sottofondo creato dalla Band dei ragazzi dell’Istituto, non solo hanno potuto visitare la scuola ed i suoi laboratori ma hanno vissuto e seguito in prima persona le più svariate lezioni che caratterizzano i diversi indirizzi da quelli tecnici a quelli liceali.

I visitatori, attraverso un tour interattivo, accompagnati da studenti e professori dellIstituto, si sono misurati in campo finanziario, creando un portafoglio virtuale”, hanno sperimentato il significato della parola progettazione”, utilizzando il programma AutoCAD ed hanno visto realizzate alcune loro ideazioni con una delle stampanti 3D della Scuola.

Hanno parlato in francese ed inglese e messo in pratica la metodologia Cambridge, hanno versato linvisibile e reso visibile linvisibile nel laboratorio di scienze, hanno applicato le loro competenze matematiche con giochi di logica e probabilità, hanno affrontato le leggi fisiche con lutilizzo di metodi sperimentali, sono entrati nel mondo delle scienze umane attraverso le letture animate, hanno scoperto alcuni segreti” del latino ed hanno potuto visionare le attività sportive proposte perché possibili grazie alle diverse strutture dellIstituto (campi da calcetto, tennis, pallavolo e basket e la piscina..).

A termine della loro vista hanno potuto “portare via” il ricordo delle ore passate insieme, immortalando in una istantanea l’esperienza vissuta.

In queste giornate la scuola e tutti i suoi membri hanno voluto proiettare i futuri studenti delle scuole superiori verso quello che potranno vivere nel loro quotidiano il prossimo anno, senza escludere l’elemento cardine rappresentato dai loro famigliari.

LIstituto crede fermamente nellimportanza di un costruttivo rapporto tra studenti, famiglia e scuola, presupposto fondamentale sia per assicurare in questa fase preliminare una scelta serena e consapevole sia per creare quel rapporto di collaborazione che assicuri il successo formativo e la serenità che deve caratterizzare i futuri anni scolastici.

L’Istituto d’Istruzione Superiore “Fabio Besta” di Orte, è nato nel 1968  con l’Istituto Tecnico Commerciale per volontà di tanti studenti, professori (ricordiamo don Mario Gostoli  per Ragioneria e don Delfo Gioacchini per il Liceo Scientifico), sindaci ed assessori con un primo corso di  Ragioneria, con successiva istituzione negli anni ’80 del Liceo Scientifico (sezioni distaccate degli istituti di Viterbo) e nel 1992 l’istituzione del corso di Geometri, a cui ha lavorato chi scrive come assessore all’Istruzione.

E’ opportuno rammentare che l’esercizio dell’autonomia scolastica dal 2000 ha prodotto un sempre più proficuo rapporto con le realtà associative culturali (per l’organizzazione di dibattiti, di  presentazione di libri con i rispettivi autori), con l’ausilio ai progetti di Alternanza Scuola-Lavoro, per cui ricordiamo il primo recupero delle Torri della Precettoria di San Masseo, con l’Accademia dei Disuniti e la collaborazione con le realtà imprenditoriali e dei servizi del territorio.