Chia, ladri si aggirano per il parcheggio delle cascate: derubata un’auto

Erano giunti fin da Roma per godersi la meravigliosa passeggiata che si dirama tra Torre di Pasolini e Cascate di Chia, sono dovuti andare via con un bruttissimo ricordo della zona per l’opera di alcuni delinquenti.

E’ successo a una coppia di signori di Roma, che hanno lasciato l’auto al parcheggio di fronte l’accesso al sentiero che porta alla Torre per andare a fare una passeggiata, alla scoperta delle meravigliose cadute acquifere. Si sono ritrovati con un finestrino rotto e derubati di un borsello contenente documenti, chiavi e altro ancora.

L’accaduto, solo ultimo rispetto al gran numero di segnalazioni, accende un campanello d’allarme per una situazione di pericolo che certo non si può dire terminata con questa esperienza.

Sarà necessario, per le Forze dell’Ordine e forse per i nuovi proprietari dell’immobile storico, trovare un sistema per tenere sotto controllo la zona, molto frequentata da turisti di tutta Italia. La possibilità di inserire della telecamere, a questo punto, non pare peraltro eccessiva.