Crabolu (FI): “Grazie Battistoni, su ovicaprino in PAC risposte chiare”

NewTuscia – VITERBO – Riceviamo e pubblichiamo. “In qualità di responsabile del dipartimento agricoltura del Comitato provinciale di Forza Italia, ringrazio il Sottosegretario Battistoni per aver chiarito la questione del sostegno al comparto ovicaprino nella nuova Pac”. Così, in una nota, Antonio Crabolu, vicesindaco di Cellere e responsabile del dipartimento agricoltura di Forza Italia. “La verità, al di là di qualcuno che ha inteso fare una mera polemica strumentale, è che la nuova Pac ha una struttura diversa rispetto a prima, e la spiegazione del Sottosegretario è stata molto precisa – spiega Crabolu –. Per l’ovicaprino, peraltro, le economie stanziate sono superiori rispetto alla precedente annualità. Nella programmazione 2014-20 le risorse per l’accoppiato ammontavano a 15,4 milioni di euro; nella programmazione 2023-27 a 13.1 milioni, ma a questi vanno aggiunti i 40,8 milioni di euro sul livello 1 che andranno a finanziare l’ecoschema. Una misura volontaria, ma che sicuramente farà bene al settore”. “Mi preme sottolineare che il piano strategico della nuova Pac, in particolare la cosiddetta architettura verde, è vero che si basa su una strategia unitaria, ma gli strumenti sono differenziati tra i due pilastri – conclude Crabolu –. Nel caso specifico del settore ovicaprino, l’eco-schema è stato costruito proprio con l’obiettivo di farlo integrare con uno specifico intervento che sarà attivato dalle singole Regioni”.

Forza Italia