Senza mascherina e con green pass di altra persona: denunciata nigeriana a Bagnaia

NewTuscia – BAGNAIA (VITERBO) – I Carabinieri della Stazione di Bagnaia, durante un servizio di controllo del territorio, hanno notato scendere da un autobus di linea una donna di origini nigeriane che era sprovvista della mascherina  ffp2 obbligatoria sui mezzi pubblici come dispositivo di protezione dal contagio.

Immediatamente si sono avvicinati all’ autobus mentre la donna stava scendendo e l’ hanno fermata per approfondire i controlli e sanzionarla; alla richiesta del green pass previsto per utilizzare i mezzi di trasporto pubblici la donna ha esibito un pass che è stato immediatamente riscontrato essere di un’ altra persona.

A quel punto i Carabinieri della Stazione di Bagnaia hanno condotto la donna in caserma e hanno provveduto a denunciarla per falsa attestazione di identità oltre a sanzionarla per la mancanza di dispositivi di protezione da contagio previsti.

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21