“Rotatoria pericolosa e poco illuminata”, Oriolo Avanti chiede l’intervento dell’amministrazione comunale

NewTuscia – ORIOLO ROMANO – Una rotatoria pericolosa e continuo teatro di incidenti. Parliamo della nuova “opera” realizzata solo pochi mesi fa in Via della stazione a Oriolo Romano, dove ormai gli incidenti automobilistici sono all’ordine del giorno soprattutto al calar del sole, l’ultimo in ordine di tempo ieri sera.

A denunciare la situazione di pericolo per l’incolumità pubblica è il gruppo consiliare Oriolo Avanti che intende segnalare la situazione per chiedere interventi celeri e mirati da parte dell’amministrazione comunale.

“Quella inaugurata pochi mesi fa è una rotatoria, nata male, concepita male e realizzata male e che anziché migliorare la viabilità e la sicurezza l’ha senza dubbio peggiorata” -afferma Gabriele Caropreso, capogruppo consiliare dell’opposizione comunale- Una rotatoria che fin dal principio abbiamo contestato e che oltre alla comprovata pericolosità comincia già ad avere problemi strutturali, tanto è vero che uno dei tombini è già sceso rispetto alla sede stradale e solo dopo una nostra segnalazione è stato sistemato, ma è comunque destinato a diventare un problema perenne vista la mole di traffico che quotidianamente transita su quel tratto di strada”.

“Prima della sua realizzazione particolari problemi su questo tratto di strada non ci sono mai stati e se il problema era la velocità degli autoveicoli c’erano sicuramente soluzioni alternative, ora invece, numeri alla mano, non passa settimana che non si verifichi un incidente su questa rotatoria e questo non può essere ascritto a pura casualità o a mera disattenzione da parte degli automobilisti, l’insidia è rappresentata proprio dalla rotatoria stessa ed in particolare dai cordoli spartitraffico che a causa della scarsa illuminazione, nelle ore notturne diventano quasi invisibili.

Crediamo che non si possa far finta di nulla, considerato soprattutto che questa situazione va avanti fin dalla realizzazione della rotatoria stessa e sta diventando sempre più pericolosa e insostenibile. Chiediamo quindi nell’interesse di tutti i cittadini e degli utenti della strada, un intervento immediato da parte dell’amministrazione comunale, in special modo dell’assessore competente, volto a porre rimedio a questa situazione, a migliorare notevolmente la luminosità e conseguentemente la sicurezza di questo tratto di strada così importante per la viabilità del nostro paese”.

Il gruppo consiliare Oriolo Avanti 

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21