Mons. Romano Rossi amministra la Confermazione a cinque fedeli adulti

“Una luce nuova  di chiesa  coinvolgente  illumina e completa il tempo di Natale e questa freddo pomeriggio d’inverno”

Stefano Stefanini

NewTuscia – ORTE – Il Vescovo di Civita Castellana, mons. Romano Rossi, ha presieduto nella domenica del Battesimo del Signore nella parrocchia di Sant’Antonio in Orte Scalo la cerimonia di amministrazione della Confermazione a cinque adulti, di  cui  quattro fedeli appartenenti al Continente Africano.

Al saluto del parroco don Giovanni Bazenguissa che ha concelebrato la liturgia con il Vescovo e con don Mauro Pace, per decenni parroco di Santa Maria Assunta in Orte, mons. Romano ha risposto con affetto ed  ha  accolto con parole paterne i nuovi membri a pieno titolo nella comunità ecclesiale .

Il Vescovo nell’omelia che ha preceduto il rito della Confermazione ha  notato come la storia della salvezza   vetero-testamentaria  e in particolare dell’incarnazione di Cristo e’ un continuo dialogo di Dio con l’uomo, il Dio che si “abbassa” e condivide con l’uomo e la donna di ogni tempo un progetto e un cammino. Dio si fa  Uomo per innalzare e avvicinare l’umanità,  fatta a sua immagine e somiglianza,  al suo Creatore, attraverso l’amore, la donazione totale e gratuita del Figlio e dei suoi seguaci nella Storia.

Mons. Romano ha poi sottolineato il grande significato del Battesino e della Confermazione ricevuti da quattro adulti provenienti dalla Terra d’Africa nel sabato e nella  domenica del Battesimo di Gesù, a suggello del cammino catecumenale intrapreso da don Giuseppe Aquilanti e oggi  portato a compimento da don Giovanni Bazenguissa…

Ora la comunità parrocchiale di Orte Scalo e tutta la Chiesa diocesana e’ nella gioia perché si  e’ arricchita  delle presenze significative di nuovi fedeli, iniziati e confermati nella Fede nella maturità di una scelta libera e consapevole.

Dalle festività natalizie si passa al  lavoro che aspetta le parrocchie e la diocesi nell’ambito del Sinodo diocesano in corso di svolgimento sino all’ aprile prossimo, sul tema “Per una Chiesa sinodale: comunione, partecipazione e missione”.

Il cammino sinodale comunitario e’ già intrapreso e la  Confermazione di cinque fedeli adulti nella domenica del Battesimo del Signore e’ un concreto segno di Speranza e   di  Carità.

Un particolare del presepe allestito nella chiesa parrocchiale di Sant’Antonio in Orte Scalo. Nella foto mons. Romano Rossi con i Cresimati ed  i loro padrini e madrine.