Orvinio. I carabinieri denunciano un ventenne rumeno per lesioni

NewTuscia – ORVINIO – I Carabinieri della Stazione di Orvinio hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Rieti un ventenne rumeno del posto.

Il giovane, negli ultimi giorni di novembre, nel centro storico del paese, durante una lite scaturita per futili motivi, dava in escandescenza e colpiva con una bottiglia di vetro un ragazzo del luogo, appena maggiorenne, provocandogli ferite alla testa, ad un orecchio ed al torace.

Anche in questa circostanza il tempestivo intervento dei Carabinieri scongiurava che la situazione degenerasse ulteriormente con conseguenze ben più gravi.

La violenta lite aveva scosso la tranquillità del piccolo centro dei Monti Lucretili, che molto raramente è interessato da reati contro la persona di tale portata.

Il ragazzo aggredito, visitato all’Ospedale di Rieti, riportava infatti lesioni giudicate guaribili in 21 giorni.

L’autore dell’aggressione, identificato dopo una breve indagine dei militari operanti, dovrà ora rispondere del reato di lesioni aggravate.

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21