Tour in Sicilia: alla scoperta delle bellezze della terra delle arance

NewTuscia – In questo articolo vogliamo parlarvi della Sicilia, una terra che da sola sa offrire paesaggi unici: mare, montagne e anche il vulcano attivo più alto d’Europa.

Ma cosa vedere e come muoversi?

Palermo: una meta immancabile

Se decidete di trascorrere le vostre vacanze in Sicilia, Palermo è una tappa immancabile. Il capoluogo della regione vanta un patrimonio storico-artistico vastissimo, nonché alcune delle spiagge più belle della regione.
Atterrati all’aeroporto di Palermo, per muovervi con più libertà, sia all’interno della città, sia per visitare i comuni limitrofi, è possibile prendere un’auto a noleggio. Servizi come quello di Discover Cars vi permettono di noleggiare l’auto più adatta alle vostre esigenze a prezzi competitivi. Inoltre, con un’auto a noleggio bastano circa due ore e mezza per raggiungere la provincia di Catania o di Siracusa, anche queste ricche di bellezze tutte da scoprire.
Ma torniamo a Palermo. Questa città è un mix incredibile di culture: basta passeggiare per il mercato di Ballarò o la Vucciria per incontrare gente di qualsiasi etnia; anche le targhe che indicano le vie sono scritte sia in arabo, sia in ebraico, oltre che all’italiano.
La stessa architettura della città è una commistione di stili, soprattutto arabo e normanno, che la rende davvero unica.
Gioiello della città è la Cattedrale, un imponente edificio in arte arabo-normanna che testimonia il periodo più rigoglioso della città. 

Una delle mete più scelte dai curiosi è, invece, la Cripta dei Cappuccini, un luogo senza dubbio particolare dato che custodisce centinaia di mummie. Passare dal buio delle cripte alla spiaggia per prendere la tintarella? Palermo è anche questo e basta andare a Mondello, quartiere della città, per fare un tuffo in acque color turchese.

Per chi visita la Sicilia può essere un’idea fare un tour degli edifici di origine greca ancora esistenti. Tra gli altri, come quello di Selinunte, non può mancare la visita alla Valle dei Templi ad Agrigento. Da lì, fare un salto in macchina alla famosa Scala dei Turchi, una stupenda scogliera bianca in argilla, è solo questione di una ventina di minuti in macchina. Altra città immancabile è poi Taormina, con il suo anfiteatro greco e le sue bellissime spiagge, tra le quali va menzionata la spiaggia di Isola Bella.

Oltre l’arte tanta natura

Se poi siete degli incalliti avventurieri, non mancano occasioni e luoghi per andare alla scoperta delle bellezze naturalistiche dell’isola. Potrete pensare addirittura di organizzare un tour in bici alla scoperta del parco dei Nebrodi, andare alla scoperta della Riserva Naturale dello Zigaro o salire fino in alto, ad ammirare da vicino i crateri del maestoso vulcano Etna dove, grazie alla Funivia dell’Etna, potrete ammirare un panorama mozzafiato, che ricorda un paesaggio lunare, più unico che raro e che di sicuro vi lascerà un ricordo indelebile.

Grazie alla vostra auto a noleggio potrete intraprendere un tour gastronomico e verificare quale, tra l’arancina di Palermo e l’arancino di Catania, sia migliore.
Noi vi diciamo solo che sono strepitose entrambe le varianti.

 

 

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21