Mipaaf, Battistoni: “Da governo grande attenzione per comparto agricolo. Fatti sforzi notevoli”

NewTuscia – ROMA – “Questo governo sta puntando molto sul sostegno al settore agricolo. Abbiamo oltre sette miliardi di euro di fondi del Piano nazionale di Ripresa e Resilienza da investire, ma anche 2 miliardi dalla legge di bilancio, con il risultato di un miliardo in più rispetto al 2021 ed un miliardo e mezzo in più rispetto al 2020”.
Così il senatore Francesco Battistoni, Sottosegretario al Mipaaf, nel suo intervento al convegno “Ripresa economica, la sfida è adesso” organizzato da Confagricoltura Siena.
“Crediamo fortemente nel biologico – ha specificato il sottosegretario – e sono contento che anche la Toscana ci stia investendo. Relativamente alla superficie agricola coltivata a bio, la Regione oggi rappresenta quasi il 9% del totale nazionale, un dato incrementato del 25% nel 2020 rispetto all’anno precedente; considerando che in Italia, nello stesso anno, la crescita è stata del 5,1% e nel Centro Italia del 14,4%, il dato regionale è molto significativo”.
Battistoni si è poi soffermato sulle ultime novità adottate dal governo: “Nel campo delle pratiche sleali abbiamo adottato misure di contrasto molto importanti, tra le quali la designazione dell’Icqrf quale Autorità deputata a vigilare l’applicazione delle disposizioni che disciplinano le relazioni commerciali, i divieti stabiliti dalla direttiva e le relative sanzioni. Ma abbiamo posto seria attenzione anche al fenomeno dei cambiamenti climatici istituendo il Fondo mutualistico nazionale a copertura dei rischi catastrofali, per sostenere più efficacemente la gestione del rischio da parte delle aziende agricole. Si tratta di una scelta importante, una protezione economica in più per le nostre imprese”.