“Sulla terra in punta di piedi: la dimensione spirituale della cura”

 

NewTuscia – VITERBO – Giovedì 2 dicembre alle 16, nella Sala Regia di Palazzo dei Priori, l’associazione viterbese per la Cremazione incontrerà il professor Sandro Spinsanti e la dottoressa Dagmar Rinnenburger, per la presentazione del libro “Sulla terra in punta di piedi: la dimensione spirituale della cura”.

“Questo tipo di appuntamenti – spiega la presidente Linda Natalini – non sono nuovi per l’associazione che negli oltre trenta anni della sua attività ha sempre promosso la conoscenza e l’approfondimento di temi etici sul fine vita e sulla libera e consapevole scelta dei percorsi possibili in questa fondamentale tappa della nostra esistenza”. Il professor Spinsanti aveva già presentato un suo libro (“Morire in braccio alle Grazie”), in occasione del trentennale della fondazione dell’associazione. Il professore è un autorevole rappresentante di quelle che vengono chiamate Medical Humanities, ovvero quell’approccio alla medicina in cui si vuole “cambiare l’immagine stessa della medicina, mediante la mobilitazione di tanti e diversi saperi” , come si legge sul sito della rivista “L’Arco di Giano”, un approccio, per usare un termine ormai abusato, “olistico”, nel quale riappropriarsi del concetto stesso di cura, attraverso il prendersi cura. La dottoressa Rinnenburger è pneumologa e allergologa, ha collaborato con importanti istituzioni come l’Istituto “Santa Lucia” di Roma, punto di riferimento della medicina riabilitativa in Italia e non solo, ed è, dal 2003 medico specialista presso la terapia intensiva respiratoria dell’ospedale San Camillo. “Nel libro che presenteranno il 2 dicembre – aggiunge la presidente Natalini – Spinsanti e Rinnenburger affrontano il tema della cura e del concetto stesso di essa, spaziando in vari campi e offrendo un quadro che presenta la stessa come una cosa estremamente più grande e complessa della semplice terapia, inserendo il percorso di cura nell’affascinante quadro della ecologia integrale, quella di cui si è fatto portavoce Papa Francesco nell’Enciclica “Laudato si'” e che informa tanti movimenti giovanili del nostro tempo”. Interverrà per un saluto istituzionale il sindaco Giovanni Maria Arena.

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21