Ego_sum, immagini shock contro la violenza sulle donne

La mostra fotografica di Daniela Sensi in programma a Viterbo dal 2 al 4 dicembre

NewTuscia – VITERBO – Una donna inginocchiata tiene in mano il suo cuore insanguinato. È la foto simbolo scelta per la mostra fotografica di Daniela Sensi, in programma nella Chiesa Santa Maria della Salute, in via della Pescheria a Viterbo, da giovedì 2 dicembre 2021, giorno in cui si svolgerà l’inaugurazione alle 18.

Dodici scatti che vanno dai 35 cm fino ai 2 x 1, 5 metri che mostrano immagini molto forti come forti e devastanti sono le esperienze spesso vissute in silenzio tra le mura domestiche, nei luoghi di lavoro, in società, come riportano purtroppo spesso le cronache dei media.

La mostra fotografica, patrocinata dal Comune di Viterbo, organizzata in collaborazione con Archeotuscia, vuole rappresentare, attraverso il percorso personale della performer, la condizione della donna, in particolare la sua sofferenza emotiva ma anche le violenze fisiche e verbali di cui è protagonista ogni giorno, a ogni latitudine. Temi purtroppo sempre attuali.

«Siamo fatti di emozioni – spiega la Sensi – e spesso le più travolgenti scaturiscono da situazioni tragiche. Con queste foto ho voluto mostrare demoni e paure e la voglia di rinascere come una Fenice dalle sue ceneri attraverso un percorso doloroso ma necessario per riscoprire la mia forza. Le foto sono stampate in scala 1:1 per rendere ancora più reali le immagini».

La mostra fotografica si chiude sabato 4 dicembre.

Chiesa Santa Maria della Salute, via della Pescheria – Viterbo

Orari: 10,30 – 12,30; 16,30 – 19,30.

Ingresso libero.