Ristorante Croma_Terra: la nuova sfida dello chef Andrea Fanti

NewTuscia – NEPI – Dal 3 dicembre il Castello di Pandora di Nepi aprirà i cancelli del Croma_Terra, ristorante bistrot guidato dall’eclettico chef Andrea Fanti già executive del Croma_Lago di Ronciglione, il suo primo locale sulle rive del lago di Vico.

Un nuovo traguardo a cui il giova ne guardava da tempo, e già il nome racconta molto, accanto alla gioia del colore, il legame con la parte più feconda e intima: la terra. Per una cucina “nativa” che parte dalla convivialità e dal piacere di stare insieme a tavola.
Ed ecco che la polenta con funghi, fusa di formaggi e parmigiano si presenta su un grande tagliere da cui prendere la propria porzione, per continuare con pinse farcite, prosciutto al coltello, salumi e formaggi da scegliere secondo il proprio gusto, dal tavolo padronale.
Al Croma_ Terra, locale dove a trionfare è il calore della pietra e del legno, la cucina propone il ritorno al pranzo della domenicaquello dei sapori famigliari e del ritrovo.

Piatti legati al territorio e a prodotti già riconosciuti da slowfood, senza arrestare la costante ricerca di materie prime di qualità (che caratterizza lo chef Fanti e la sua brigata) che offrano rispetto, sostenibilità e genuinità. Per cominciare: salumi, formaggi e carne di assoluta eccellenza.
Le carni, oltre che maremmane, saranno nazionali ed estere, “giocheremo sulle frollature, senza andare ad alterare il gusto finale” afferma Fanti.
Concretezza e sincerità che Fanti vuole proporre dentro e fuori dal piatto, attraverso l’ utilizzo di prodotti di cui conosce a fondo la filiera di provenienza e l’ etica che c’è dietro.

Per questo accanto ad ogni prodotto ha ideato l’ Enciclopedia del cibo: un progetto a cui lo chef tiene particolarmente, “vogliamo ripartire dalla conoscenza, ogni prodotto avrà la sua storia: riconoscimenti, origini, stagionatura, cagliata, per i formaggi. Idem per salumi e carni: gradi di marezzatura stadi di frollatura, tipo di allevamento“.

Le paste, tutte fatte a mano, si concederanno in una vasta selezione di ripiene, in base ai prodotti che la natura offre al momento, su cui spiccano gli gnocchetti di patate con fonduta di parmigiano 24 mesi, crudo di salsiccia e crema di datterino.
Fantasiosa la proposta contorni, che saranno autonomi: ognuno potrà scegliere il preferito e farne un unico pasto.

Le carni: dalle diverse tipologie di fiorentine, entrecote, angus, filetti imperia, sashi Finlandia, o crude e marinate: dalle tartare ai carpacci al naturale o accompagnati da honey souce, pesto di mandorle e limone candito e altri tipi di salse scelte dalla cucina.

Sul fiabesco Castello di Pandora, sulla Cassia, a metà strada tra Roma e Viterbo, struttura, che riprende i canoni del castello gotico, con ampie finestre a lancia, sormontate da archi a sesto acuto tipici dello stile e ampie vetrate in uno spazio indiviso che gli conferisce un’atmosfera lontana dalla dimensione reale, hanno deciso di scommettere gli imprenditori Andrea Fanti e Ashley Vincenzo Geraci, con la voglia di portare la loro esperienza nel campo della ristorazione e dell’accoglienza in questo luogo incantato, con loro, Fabrizio Tambone e Gianluca Ceccacci. Tre le luxury suites, una delle quali con talassoterapia, bagno turco, sauna e doccia emozionale private. Prive room con vasca ad acqua salata ed effetto cielo stellato e centro benessere con bagno turco, sauna, idromassaggio e trattamenti personalizzati.
Ed ora la ristorazione, con la nuova promessa della cucina italiana, Andrea Fanti, che dopo il successo dello strepitoso locale Croma_ Lago, sulle rive del lago di Vico, è pronto a mettersi in gioco in questa nuova avventura “terrena”.

L’ inaugurazione del 3 dicembre 2021, dalle ore 17 alle 21, è aperta al pubblico, previa prenotazione al numero 392 2559497.
Gli invitati dovranno essere muniti di green pass.

Castello di Pandora Ristorante Croma _Terra

SS Cassia Bis, km 37,00, 01030 Nepi VT

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21