Palermo. Piano triennale delle Azioni Positive 2021-2023

NewTuscia – PALERMO – A pochi giorni dal 25 novembre, giornata internazionale contro la violenza sulle donne, e nello spirito di un impegno concreto e costante, martedì 30 Novembre 2021, dalle ore 15.00-17.00, si svolgerà in videoconferenza l’evento, “Dalla Giornata contro la Violenza sulle Donne alla Giornata dei Diritti Umani”.

L’Incontro, organizzato dal Presidente del Comitato Unico di Garanzia CUG della Città Metropolitana di Palermo, Rita Calascibetta, d’intesa con il Segretario/Direttore Generale, Antonella Marascia, è rivolto ai dipendenti della Città Metropolitana di Palermo e rientra tra le azioni dell’obiettivo 6 del “Piano triennale delle Azioni Positive 2021-2023” adottato dall’Ente.

C.U.G.

Il Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni (C.U.G.) è stato istituito con Decreto Sindacale DD n. 552 del 19.02.2021 per il quadriennio 22.02.2021 – 21.02.2025,  opera all’interno delle Amministrazioni al fine di garantire parità e pari opportunità tra uomini e donne nonché l’assenza di ogni forma di discriminazione e di violenza, diretta e indiretta, nell’accesso al lavoro, nel trattamento e nelle condizioni di lavoro, nella formazione professionale, nelle promozioni e nella sicurezza sul lavoro. Promuove, inoltre, la cultura delle pari opportunità e il rispetto della dignità della persona nel contesto lavorativo, attraverso la proposizione, nell’ambito dei piani generali per la formazione, di idonei interventi formativi e di aggiornamento di tutto il personale dell’Amministrazione.

Nell’ambito degli obiettivi previsti nel Piano delle Azioni Positive, il C.U.G. si prefigge di favorire il benessere organizzativo, la prevenzione del mobbing, la tutela da molestie sessuali e/o discriminatori e l’attenzione al disagio sociale tramite la realizzazione di incontri formativi/informativi rivolti a tutto il personale, sulla cultura dell’etica e della legalità ed in materia di antidiscriminazione e benessere organizzativo e la promozione d’ iniziative legate alle pari opportunità ed a giornate internazionali sui diritti umani e contro la violenza sulle donne.

Si inaugura lunedì 29 novembre 2021 alle ore 16,30, presso la Sala Borsellino di Palazzo Jung della Città Metropolitana di Palermo, la mostra collettiva dal titolo, “Il paesaggio di Sicilia” – “Il linguaggio espressivo del nudo”.

 

Le opere pittoriche esposte sono realizzate con tecniche diverse in una moltitudine di colori e forme, da più di sessanta artisti uniti per fare Arte.

La mostra, promossa dall’Associazione UNIPOP, Associazione di Promozione Sociale, e curata da Mauri Lucchese, è divisa in due sezioni “Il paesaggio di Sicilia” che comprende 37 opere, e “Il linguaggio espressivo del nudo” con 23 opere, attraverso le quali ogni visitatore riceverà emozioni non solo in una valenza artistica ma anche antropologica.

Lo spirito della mostra è anche quello di riprendere attraverso l’attività culturale, dopo il lungo periodo di stop causato dalla pandemia, uno stimolo per ritornare nei siti della cultura ed esprimere attraverso l’arte il superamento di un periodo di paura, solitudine ed ansia.

 

La mostra sarà aperta al pubblico con i seguenti orari:

–       lunedì / martedì/ mercoledì e venerdì dalle ore 9,00 alle ore 18,00

–       giovedì   dalle ore 09,00 / 18,30.

–       Sabato, domenica e festivi chiusura.

 

Catalogo e Locandina al link https://drive.google.com/drive/folders/1uciKgDsxjRJrTVIdDNZgX7Y7rUV6wOg4?usp=sharing

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21