Fratelli d’Italia manifesta contro la violenza sulle donne

NewTuscia – VITERBO – Riceviamo e pubblichiamo. Un momento di riflessione contro la violenza sulle donne.

Sabato 27 novembre, alle 16, Fratelli d’Italia sarà a piazza della Rocca per gridare il proprio no a

ogni tipo di maltrattamento, fisico e psicologico,  verso i pregiudizi che ancora rimangono nel contrastarli e contro ogni strumentalizzazione ideologica.

Lo scopo dell’iniziativa è quello di esprimere solidarietà nei confronti delle tante vittime di questo fenomeno, ancora troppo radicato nel nostro Paese e purtroppo assai lontano dall’essere controllato.

Per avere un’idea delle dimensioni, basti pensare che il trend negativo del 2020, che ha registrato picchi record di chiamate e richieste di aiuto ai centri anti violenza, si è mantenuto stabile anche per il 2021, con  un femminicidio ogni tre giorni, il più delle volte registrato in ambito domestico.

Per sradicare questa intollerabile piaga sociale è necessaria un’operazione culturale che riesca a cancellare retaggi educativi sbagliati che si aggiungono alle difficoltà da parte delle donne vittime di maltrattamento e prive di indipendenza economica,  ad abbandonare compagni violenti.

A tale scopo saranno distribuiti dei volantini con indicazioni utili per riconoscere i sette segnali di pericolo ed evitare, prima possibile, la degenerazione della spirale di sopraffazione.

Il senso della manifestazione risiede proprio in questa esigenza di sensibilizzazione: l’appello è ad intervenire numerosi perché solo tutti insieme si può realmente sperare di sconfiggere gli episodi di  violenza di genere, ancora troppo diffusi.
Serenella Bovi -Responsabile Dipartimento Tutela Vittime – Viterbo

Antonella Rocchetti – Responsabile Dipartimento Pari Opportunità -Viterbo