NewTuscia – SANT’ORESTE – Domenica pomeriggio, 28 novembre alle ore 17.00, grande festa a Sant’Oreste per l’insediamento del nuovo parroco don Roger Bizimana. La comunità della parrocchia di S. Lorenzo, accoglierà il nuovo parroco proveniente da Capranica, come vice-parroco. Inoltre è stato vicario parrocchiale a Rignano Flaminio, Formello, Fiano Rom

ano, dove ha operato con amore e passione, lasciando un buon ricordo nelle varie comunità.

Don Roger è nato a Mugera (Burundi) il 9/9/1971 e ordinato sacerdote il 22 aprile 2014.

La celebrazione del rito d’ingresso del nuovo parroco è un avvenimento di grande rilievo nella vita di una comunità parrocchiale. L’amore misericordioso di Dio raggiunge questa comunità e si manifesta concretamente in essa attraverso il dono di un nuovo pastore, nella continuità e nel servizio.

La solenne celebrazione d’insediamento sarà presieduta dal vescovo Romano Rossi, che presenterà il nuovo Parroco, come pastore e guida in questa comunità di Sant’Oreste.

Il Vicario Giudiziale, darà lettura del decreto di nomina di don Roger Bizimana a Parroco di Sant’Oreste, da parte del Vescovo. Al termine la comunità riunita risponderà: “Rendiamo grazie a Dio”, a cui darà seguito un caloroso applauso di approvazione.

Sant’Oreste è un paese pieno di storia, di tradizioni, ricco di una profonda e antica fede, ma è anche un paese solidale, aperto, disponibile al dialogo e attento ai bisogni degli ultimi, un paese che vuole continuare a crescere, a costruire una comunità sempre più unita, fraterna e solidale, che vuole vivere con semplicità, umiltà, disponibilità e amicizia.

La comunità diocesana fa gli auguri a Don Roger, in questo nuovo cammino di guida spirituale e pastorale, affinché Maria SS. “ad rupes” patrona della diocesi, lo assista a costruire un’autentica comunità di fede, attenta ai bisogni dei giovani e delle famiglie che aspettano d’incontrare un Dio che li ama, nella consapevolezza del vero pastore che dà la vita per il suo gregge affidategli.