A24/A25, Fdi Lazio: “No ad aumento pedaggi. Sostegno a sindaci e cittadini”

NewTuscia – ROMA – Riceviamo e pubblichiamo.

“La questione degli aumenti dei pedaggi dell’A24 e A25, che potrebbero scattare da gennaio prossimo ( tra poco più di un mese), va affrontata immediatamente, senza ulteriori perdite di tempo. I possibili incrementi, di circa il 34%, sarebbero incomprensibili. Chiediamo che il Governo dia risposte chiare e definitive ai territori e alle amministrazioni locali, che da tempo stanno cercando in tutti i modi di tenere alta l’attenzione su questa realtà.

Noi riteniamo che l’argomento sia serio e molto sentito da tantissimi cittadini e pendolari. Per questo, come gruppo consiliare di Fdi, oggi abbiamo partecipato alla manifestazione sotto al Ministero, rinnovando il nostro sostegno ai sindaci e ai numerosi amministratori locali, di Lazio e Abruzzo, che stanno portando avanti una battaglia, al fine di scongiurare il rischio di aumenti del pedaggio autostradale”

Lo dichiarano in una nota i consiglieri di Fratelli d’Italia della regione Lazio