Lega Viterbo, elezioni provinciali: “Crediamo in un centrodestra unito con Alessandro Giulivi presidente della provincia”

NewTuscia – VITERBO – La Lega ha incontrato nella giornata di ieri gli altri partiti della coalizione di centrodestra. 

È stata ribadita con fermezza dal partito la volontà di voler tornare a governare la provincia di Viterbo, unendo tutte le forze politiche di centrodestra intorno ad un progetto unitario, proponendo come presidente il sindaco di Tarquinia, Alessandro Giulivi.
 
Siamo convinti che Fratelli d’Italia e Forza Italia, ed insieme a loro i civici del centrodestra con cui amministriamo nei comuni della Tuscia, vorranno sposare il nostro progetto politico con il quale troveranno le giuste risposte e dignità nei ruoli.
 
L’obiettivo politico non deve limitarsi a questo appuntamento “formale” ma deve obbligatoriamente guardare con lungimiranza alle prossime elezioni della città di Viterbo, senza escludere l’appuntamento con le regionali e con le prossime politiche.
 
Sono state fatte diverse riunioni e riteniamo non ci sia più tempo da perdere per farci trovare pronti alle ormai prossime elezioni.
 
La candidatura di Alessandro Giulivi antepone l’interesse dei cittadini a personalismi o ambizioni dei singoli soggetti e ribadisce la volontà dì identificarsi, senza alcun dubbio, nel campo politico del centrodestra. 
 
Da domani, con chi avrà deciso di sposare il nostro progetto, cominceremo a preparare le liste per i candidati al Consiglio provinciale.
Coordinamento provinciale Lega Salvini Premier –  Viterbo