Battistoni: “Don Bonaventura è stato un dono per la nostra comunità”

NewTuscia – VITERBO – È con profondo dolore che apprendo della morte di Don Bonaventura, parroco di San Martino al Cimino per oltre quarant’anni. I ricordi che mi legano a lui sono molteplici e tutti molto piacevoli; l’ultimo proprio lo scorso Natale. Non avrei mai immaginato che in così poco tempo potesse arrivare questa tragica notizia.
Mi stringo forte al dolore dei familiari e soprattutto della sua comunità verso la quale, nel corso del suo sacerdozio, non ha mai fatto mancare amore e misericordia, e per la quale ha speso, fino agli ultimi giorni della sua vita, parole di affetto e generosità.
Averlo avuto con noi è stato un dono e come tale dobbiamo ricordarlo.
Sen. Francesco Battistoni