Maurizio Fiorani

NewTuscia – VITERBO – La formazione biancorossa del Monterosi-Tuscia dopo la sconfitta interna per 3-1 ad opera della Turris, è costata l’esonero del pur bravo tecnico del Monterosi David D’Antoni artefice per molti anni dell’ascesa sportiva della compagine biancorossa, culminata con la promozione in Serie C con la vittoria del campionato di Serie D vinto con ben 16 punti di distacco dal Latina.
La squadra è stata affidata al tecnico Leonardo Menichini, che al suo esordio sul difficile campo del Romeo Menti di Castellammare di Stabia, ha conquistato un prezioso pareggio esterno pareggiando 1-1, un punto pesantissimo che fa morale e classifica. Domani nell’anticipo il Monterosi giocherà in trasferta allo stadio Luigi Razza di Vibo Valentia con la Vibonese reduce dalla sconfitta per 2-0 sul campo della capolista Bari. Una partita che a dispetto della classifica dei rossoblù calabresi nasconde delle insidie in quanto i calabresi essendo ultimi in classifica con soli 9 punti  hanno bisogno di fare punti per cercare di non farsi staccare dal resto del gruppo delle pericolanti.

Il difensore del Monterosi Mbende in azione in un contrasto aereo

Il Campobasso di Mr.Cudini, dopo il rocambolesco 4-4 interno con il Catania, ha subito un pesante rovescio esterno per 4-1 sul campo del Latina, un passo falso inaspettato ed imprevisto, cercherà il pronto riscatto anche se allo stadio Romagnoli di Campobasso arriverà il Foggia di Mr.Zeman che dopo essere stato penalizzato di ben 4 punti in classifica da parte della Lega di Serie C è reduce dal successo corsaro per 2-1 sul campo del Catania senza contare che nel turno precedente i rossoneri del Foggia avevano vinto brillantemente in casa per 3-0 con la Paganese, e che avevano evidenziato una compagine foggiana in grande spolvero.
Una partita, quella tra Campobasso e Foggia, che si prospetta molto interessante dal punto di vista tecnico che agonistico che richiamerà il pubblico delle grandi occasioni.

Il Catania dopo il pareggio  di Campobasso per 4-4 e la sconfitta per 2-1 ad opera del Foggia, si recherà in trasferta sul campo del Taranto: un campo molto difficile quello dello Iacovone, dove troverà una compagine rossoblù pugliese che dopo la sconfitta esterna sul campo dell’Avellino per 2-1 e della successiva battuta d’arresto subita sul campo del Monopoli per 2-0 nel derby pugliese, che hanno fatto scendere in classifica i rossoblù ionici, che sono attualmente a 20 punti in classifica con ben 10 lunghezze di distacco dalla capolista Bari.
La Paganese dopo la pesante battuta  d’arresto per 3-0 sopracitata a Foggia ha perso nel turno successivo in campionato in casa 1-0 con la Fidelis Andria .
Ora gli azzurro-stellati della Paganese se la vedranno in trasferta sul campo del Palermo attuale secondo in classifica che dopo aver espugnato per 2-0 il campo della Fidelis Andria ha superato per 2-0 il Potenza e che cercherà  di far sua l’intera posta in palio per non perdere contatto con la capolista Bari.

Il centrocampista Di Paoloantonio del Monterosi in azione

Il Bari dopo la sconfitta di misura 1-0 patita sul campo della Juve Stabia ha poi battuto in casa per 2-0 il fanalino di coda Vibonese, ora i biancorossi baresi se la vedranno in trasferta sul campo della Fidelis Andria in un derby pugliese molto sentito, che potrebbe però rivelarsi insidioso per il Bari, visto il grande fabbisogno di punti che assilla molto la Fidelis Andria, che attualmente è penultima in classifica a quota 12 punti in coabitazione con il Messina.
Il Messina di Mr.Ezio Capuano, stenta ancora a riprendersi dopo la sconfitta subita per 2-0 ad opera del  Catanzaro, in trasferta, è stato sconfitto in casa 1-0 sul proprio campo dall’Avellino per 1-0. Il prossimo turno vedrà i giallorossi dello stretto giocare sul campo del Latina: una partita che ha tutto il sapore dello scontro diretto salvezza.
L’Avellino di Mr.Braglia dopo il successo interno per 2-1 allo stadio Partenio sul Taranto e la vittoria esterna di Messina per 1-0, riceverà la vista del Picerno, compagine rossoblù lucana, che dopo la sconfitta subita per 2-0 nel derby con il Potenza e lo scivolone interno per 1-0 subito ad opera del Virtus Francavilla di Mr. Roberto Taurino, si trova a quota 16 punti appena fuori dalla zona Play-Out.
Una partita difficile per i lucani che sono reduci da due sconfitte consecutive e che dovranno vedersela con un avversario temibile come l’Avellino in crescita.

L’attaccante del Monterosi Alessandro Polidori sempre nel vivo del gioco

La Turris in grande spolvero dopo il successo esterno sul campo del Monterosi per 3-1 ed il successo interno per 1-0 ai danni del quotato Catanzaro di Mr.Antonio Calabro naviga con il vento in poppa, i corallini di Mr. Caneo sono attualmente quarti in classifica, a quota 26 punti a sole quattro lunghezze dalla capolista Bari e nel prossimo turno affronteranno in trasferta la Virtus Francavilla in una gara molto importante per entrambe le compagini.
Il Catanzaro di Mr.Antonio Calabro attualmente quinto in classifica tra le big del girone è quella che appare in leggera difficoltà dopo il successo tra le mura amiche con il Messina per 2-0 e la sconfitta sul campo della Turris per 1-0 ha evidenziato in questo momento un rendimento altalenante dei giallorossi che alternano belle prestazioni ad altre meno brillanti.
Il Monopoli attuale secondo in classifica in coabitazione con il Palermo, dopo aver pareggiato sul campo della Vibonese 1-1 e superato in casa 2-0 il Taranto, si recherà sul campo del Potenza, che dopo il successo nel derby lucano con il Picerno per 2-0 che aveva linfa all’ambiente potentino è stato subito una brusca frenata dalla sconfitta di Palermo che ha fatto ripiombare i rossoblù lucani del capoluogo in zona Play-Out.
Una partita importante per il Monopoli che potrebbe con un successo tenere il passo della capolista Bari, anche se il Potenza in casa è sempre un avversario da non sottovalutare.
Anche in questo girone ci si avvicina a grandi passi alla fine del girone d’andata con le squadre che si apprestano a cercare di fare punti per raggiungere i propri obiettivi stagionali in attesa del mese di gennaio dove riapre il mercato invernale.

 

RISULTATI DELLA 13° GIORNATA D’ANDATA
JUVE STABIA-BARI 1-0
VIBONESE-MONOPOLI 1-1
CAMPOBASSO-CATANIA 4-4
AVELLINO-TARANTO 2-1
FIDELIS ANDRIA-PALERMO 0-2
MONTEROSI-TURRIS 1-3
FOGGIA-PAGANESE 3-0
POTENZA-PICERNO 2-0
VIRTUS FRANCAVILLA-LATINA 2-1
CATANZARO-MESSINA 2-0

RISULTATI DELLA 14° GIORNATA D’ANDATA
LATINA-CAMPOBASSO 4-1
PALERMO-POTENZA 2-0
CATANIA-FOGGIA 1-2
MESSINA-AVELLINO 0-1
PICERNO-VIRTUS FRANCAVILLA 0-1
BARI-VIBONESE 2-0
JUVE STABIA-MONTEROSI 1-1
MONOPOLI-TARANTO 2-0
PAGANESE-FIDELIS ANDRIA 0-1
TURRIS-CATANZARO 1-0

 

CLASSIFICA
BARI 30
PALERMO 26
MONOPOLI 26
TURRIS 25
AVELLINO 23
VIRTUS FRANCAVILLA 23
FOGGIA 20
TARANTO 20
CATANIA 19
JUVE STABIA 18
PAGANESE 17
PICERNO 16
CAMPOBASSO 16
LATINA 14
MONTEROSI 14
POTENZA 13
MESSINA 12
FIDELIS ANDRIA 12
VIBONESE 9

 

PROSSIMO TURNO
LATINA-MESSINA
PALERMO-PAGANESE
VIBONESE-MONTEROSI
AVELLINO-PICERNO
CATANZARO-JUVE STABIA
TARANTO-CATANIA
VIRTUS FRANCAVILLA-TURRIS
CAMPOBASSO-FOGGIA
FIDELIS ANDRIA-BARI
POTENZA-MONOPOLI