Menichini, buona la prima! Il Monterosi strappa un buon punto alla Juve Stabia, finisce 1-1

NewTuscia – VITERBO / Il racconto del match

Buona la prima di Menichini per il Monterosi, mister subentrato dopo l’esonero di D’Antoni in settimana. I laziali ottengono un buon punto in casa della Juve Stabia, dominando la prima parte del match e facendosi rimontare dalle Vespe.

Come detto, il Monterosi parte subito forte e al 12′ trova il vantaggio con Buglio, dopo una grandissima azione di Adamo che vede Polidori, colpo di testa per l’accorrente centrocampista che deposita in rete facilmente. Da questo momento in poi le Vespe alzano il ritmo e, prima sfiorano la rete del pareggio con Stoppa che manda alto, poi rimettono in piedi la gara con la rete di Bentivegna, molto fortunato nell’occasione, complice un rimpallo favorevole.
Dopo la rete del pareggio il match cala d’intensità ma il Monterosi ha un altro passo rispetto alle precedenti apparizioni: sul finire di primo tempo Adamo serve Franchini che prova la botta, di poco alta sopra la traversa. Al riposo si va dunque sul punteggio di 1-1.

Nel secondo tempo è il momento di Alia show: prima al 49′ mura alla grande un destro ravvicinato di Stoppa mentre un minuto dopo è provvidenziale sventando la rasoiata di Panico dal limite dell’area di rigore. I successivi 30 minuti vedono prevalere i padroni di casa per potenziali occasioni e possesso palla, possesso che però non produce sussulti degni di nota. Finisce così 1-1. Buon pareggio per gli ospiti che rompono la striscia di 4 sconfitte consecutive e si affacciano al match contro la Vibonese, ancora fuori dalle mura amiche.

JUVE STABIA (4-2-3-1): Sarri; Donati, Caldore, Troest, Rizzo; Davì, Scaccabarozzi; Bentivenga, Stoppa, Panico; Eusepi.
Panchina: Russo, Pozzer, Esposito, Todisco, Squizzato, Berardocco, Della Pietra, Lipari, Guarracino, Schiavi.
Panchina: Stefano Sottili.

MONTEROSI TUSCIA (3-5-2): Alia; Piroli, Tartaglia, Rocchi; Verde, Franchini, Buglio, Parlati, Tonetto; Adamo, Polidori.
Panchina: Marcianò, Basile, Borri, Tonetto, Polito, Buono, Caon, Basile, Del Vescovo.
Allenatore: Leonardo Menichini.

MARCATORI: 12′ p.t. Buglio (M), 28′ p.t. Bentivegna (J).

Arbitro: Enrico Gemelli di Messina.
Assistenti: Luca Landoni di Milano e Sergiu Petrica Filip di Torino.
Quarto ufficiale: Gabriele Scatena di Avezzano.