Scuola Alberghiera di Viterbo: intitolata nuova sala informatica a Marcello Polacchi

NewTuscia – VITERBO – Si è svolta oggi la cerimonia d’inaugurazione della sala di informatica presso il CPFP Scuola Alberghiera di Viterbo, in Via Volta 26. La nuova sala di informatica è stata intitolata all’Avv. Marcello Polacchi, già Presidente della Provincia di Viterbo nel periodo tra il 1976 e il 1978 e scomparso nel 2020 a causa del Covid.

“Meglio convincere che vincere” recita la targa affissa in memoria dell’Avv. Polacchi: un motto storico dell’ex Presidente della Provincia, che si è sempre distinto per la passione e la dedizione nell’attività amministrativa e politica. In Provincia è stato consigliere per più mandati, capogruppo del PCI e poi Presidente della Provincia dal 1976 al 1978. Grande uomo di cultura, con particolare interesse per la crescita culturale dei giovani, sarà ricordato anche per la forte spinta che ha dato alla realizzazione di importanti progetti culturali.

Erano presenti all’inaugurazione Eugenio Stelliferi, consigliere delegato alla formazione
professionale della Provincia di Viterbo; il Direttore del CPFP Scuola Alberghiera Alessandro Allegrini e l’Avv. Luigi Sini, genero dell’Avv. Marcello Polacchi.

Una sala a disposizione degli studenti del CPFP, con nuove attrezzature acquistate grazie ai Fondi Covid della Regione Lazio e che può contenere fino ad un massimo di 25 allievi.

Il Centro di formazione professionale è gestito direttamente dalla Provincia di Viterbo ed è specializzato nella formazione e qualificazione di operatori della ristorazione indirizzo sala e cucina, corsi di IeFP Istruzione e Formazione Professionale finanziati dalla Regione Lazio e dal MIUR con il contributo del FSE.

Provincia di Viterbo