Il Punto sul Campionato di Serie C Girone B dopo la 12° Giornata d’Andata

Maurizio Fiorani

NewTuscia-VITERBO- La Viterbese sabato scorso ha pareggiato 2-2 in casa con L’Ancona Matelica i gialloblù hanno giocato una grande partita andando in vantaggio per primi nella prima frazione di gioco con l’attaccante Volpe, questa volta schierato come attaccante   titolare, ma la felicità per il vantaggio durava poco i marchigiani trovava il pari con Iannone,  che sfruttava una bella azione di contropiede, anche se bisogna dire che la partenza dell’azione era stata viziata da un evidente fallo su Murilo non rilevato dal direttore di gara.
L’attaccante marchigiano ne approfittava e si involava nella trequarti gialloblù e lasciava partire un gran tiro che sorprendeva impreparato il portiere della Viterbese Bisogno che si è tuffato in leggero ritardo.
La Viterbese nel finale di primo tempo si rendeva pericolosa sugli sviluppi di un calcio d’angolo con Foglia, che da buon posizione calciava fuori, divorandosi una rete quasi fatta.

L’attaccante della Viterbese Emilio Volpicelli autore della rete del pareggio gialloblù su punizione nella partita con l’Ancona-Matelica

In avvio ripresa l’Ancona-Matelica passava a sorpresa in vantaggio su azione di contropiede, anche stavolta viziata da fallo sul difensore gialloblù Martinelli, De Sole si involava sulla fascia destra e giunto in area di rigore lasciava partire un tiro cross che si insaccava in rete colpendo la parte interna della traversa e finendo in rete alle spalle del portiere Bisogno della Viterbese.
La Viterbese reagiva e perveniva al pareggio con il solito Volpicelli subentrato nella ripresa con un magistrale calcio di punizione dai 22 metri che non lasciava scampo al portiere dell’Ancona-Matelica.
Nel finale di gara forcing della Viterbese che in pieno recupero reclamava a gran voce con vibrate proteste di tutta la panchina un calcio di rigore per un evidente fallo di mano in area di rigore, l’arbitro lasciava correre incredibilmente.
Un pareggio amaro che ha lasciato i gialloblù all’ultimo posto in classifica con soli 7 punti, con uno strascico polemico da parte della dirigenza gialloblù,  con il Presidente Marco Arturo Romano alquanto amareggiato per l’arbitraggio, ma per fortuna nel mercoledì scorso  è arrivata la riscossa della Viterbese; i gialloblù in formazione molto rimaneggiata con una prestazione maiuscola è andata a vincere in trasferta sul campo dell’Ancona-Matelica grazie ad una rete del neo acquisto Iuliano centrocampista di qualità e di sostanza (ex Monopoli Catanzaro e Potenza), che con un bel tiro dai 20 metri ha battuto il portiere dell’Ancona-Matelica regalando il passaggio del turno ai quarti di finale di Coppa Italia.
I gialloblù hanno giocato nell’ultima mezzora di gioco in 10 uomini per l’espulsione per somma d’ammonizioni del giovane Zanon, resistendo agli attacchi della formazione dorica, che ha provato anche con diversi innesti nella ripresa ad acciuffare i il risultato.
Domenica prossima la formazione gialloblù di Mr.Giuseppe Raffaele, giocherà in trasferta sul campo della Pistoiese reduce dal pareggio a reti inviolate sul campo del Cesena.

Mr .Giuseppe Raffaele della Viterbese dopo l’impresa corsara in Coppa Italia ad Ancona vede i gialloblù in crescita

Si tratta di una partita di fondamentale importanza per il tortuoso percorso verso la salvezza, serve una vittoria per dare una svolta a questo difficile campionato della Viterbese.
Il Cesena dopo il pareggio interno a reti inviolate con la Pistoiese, ospiterà in casa nel big match del posticipo del Lunedi sera, ospiterà in casa il Pescara reduce dal successo di misura 1-0 interno contro l’Olbia.
L’Olbia a sua volta nel prossimo turno ospiterà allo stadio Nespoli  la Carrarese, compagine apuana reduce dalla sconfitta esterna per 2-0 sul campo del Modena.
Il Montevarchi ha superato con un secco 3-1 tra le mura amiche il Teramo in uno scontro diretto importante ai fini della salvezza.
I rossoblù del Valdarno sono ora saliti a quota 13 punti in classifica, domenica prossima il Montevarchi giocherà in trasferta sul campo della Lucchese una partita importante ai fini della lotta per la salvezza, la compagine rossonera padrona di casa è reduce dalla sconfitta per 2-0 sul campo della capolista Reggiana.
La Reggiana  giocherà domenica in trasferta sul campo della Vjs Pesaro una partita che si prospetta un banco di prova per entrambe le formazioni.
La Vis Pesaro proviene dal pareggio per 1-1 sul campo del Grosseto, un punto importante anche se i biancorossi marchigiani sono stati raggiunti in pieno recupero dalla formazione del Grosseto.
Il Siena in grande spolvero espugna nel finale per 2-1 il difficile e temuto campo del Gubbio, i bianconeri senesi, sono così riusciti nel posticipo ad aggiudicarsi tre punti pesanti in chiave lotta per i Play-Off.
Il Siena nel prossimo turno sarà impegnato in casa con il Modena, una partita importante per entrambi le compagini, ai fini della lotta per il vertice.

Il Presidente della Viterbese Marco Arturo Romano contrariato per gli arbitraggi che hanno danneggiato nelle ultime gare la compagine gialloblù

Il Gubbio dopo lo scivolone interno con il Siena sarà invece impegnato in trasferta sul campo dell’Imolese, compagine romagnola reduce dalla battuta d’arresto per 2-0 sul campo della Virtus Entella Chiavari, una partita importante per entrambe per lottare per un posto nei Play-Off.
L’Ancona-Matelica dopo il pari esterno di Viterbo e l’eliminazione dalla Coppa Italia, riceverà in casa la Virtus Entella, una partita che si prospetta molto interessante tra due squadre  che vogliono recitare un ruolo importante nella griglia Play-Off.
Il Grosseto dopo il pari interno per 1-1 con la Vjs Pesaro giocherà in trasferta nell’anticipo del Sabato con il Pontedera allo stadio Mannucci di Pontedera una partita che potrebbe costituire una sorta di crocevia  ai fini della lotta per la salvezza; i granata del Pontedera provengono dalla sconfitta di misura 1-0 sul campo della Fermana che li messi in una posizione scomoda di classifica in piena bagarre Play-Out.
La Fermana invece  sarà impegnata in trasferta sul campo del Teramo, i canarini marchigiani sono in ripresa e dopo il successo interno per 1-0 sul Pontedera puntano a risalire la china, anche se la trasferta di Teramo è sempre molto insidiosa vista la voglia di riscatto che anima i biancorossi teramani.
Il campionato è entrato nel vivo sia in coda che nelle zone nobili della classifica, ci sono molti scontri diretti in coda-Pistoiese-Viterbese, Teramo-Fermana, Pontedera-Grosseto,  mentre per quanto concerne l’alta classifica,  spiccano gli scontri diretti tra Siena e Modena e Cesena-Pescara, oltre alla trasferta della capolista Reggiana sul sempre ostico campo della Vjs Pesaro.

 

RISULTATI DELLA 12° GIORNATA D’ANDATA
VITERBESE-ANCONA-MATELICA 2-2
MONTEVARCHI-TERAMO 3-1
CESENA-PISTOIESE 0-0
FERMANA-PONTEDERA 1-0
GROSSETO-VJS PESARO 1-1
MODENA-CARRARESE 2-0
PESCARA-OLBIA 1-0
VIRTUS ENTELLA-IMOLESE 2-0
REGGIANA-LUCCHESE 2-0
GUBBIO-SIENA 1-2

CLASSIFICA
REGGIANA 28
CESENA 25
MODENA 24
PESCARA 20
SIENA 20
ANCONA-MATELICA 20
IMOLESE 18
VJS PESARO 18
GUBBIO 17
VIRTUS ENTELLA 16
CARRARESE 15
LUCCHESE 14
OLBIA 13
MONTEVARCHI 13
PONTEDERA 12
TERAMO 11
GROSSETO 10
PISTOIESE 10
VITERBESE 7

PROSSIMO TURNO
PONTEDERA-GROSSETO ( SABATO ALLE ORE 14,30)
ANCONA-MATELICA-VIRTUS ENTELLA ( DOMENICA ALLE ORE 14,30)
IMOLESE-GUBBIO ( DOMENICA ALLE ORE 14,30)
LUCCHESE-MONTEVARCHI ( DOMENICA ALLE ORE 14,30)
OLBIA-CARRARESE ( DOMENICA ALLE ORE 14,30)
PISTOIESE-VITERBESE ( DOMENICA ALLE ORE 14,30)
SIENA-MODENA ( DOMENICA ALLE ORE 14,30)
TERAMO-FERMANA ( DOMENICA ALLE ORE 14,30)
VJS PESARO-REGGIANA ( DOMENICA ALLE ORE 14,30)
CESENA-PESCARA ( SI GIOCA LUNEDI ALLE ORE 21,00)

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21