Francollo su Vallerano su temi legati alle tradizioni e al patrimonio culturale della comunità

NewTuscia – VALLERANO – Vallerano è uno dei tanti comuni scelti da Poste Italiane in provincia di Viterbo per presentare ai cittadini i temi della filatelia e della scrittura legati alle tradizioni e al patrimonio culturale della comunità. Per l’evento, che si svolgerà domani sabato 23 ottobre, in occasione della “XIX Festa della castagna di Vallerano” alla presenza del sindaco Adelio Gregori e di alcuni rappresentanti aziendali, sono stati realizzati un annullo filatelico e una cartolina che sarà distribuita gratuitamente.

La cartolina, donata in 1000 esemplari al comune di Vallerano, sarà disponibile gratuitamente per tutti coloro che la richiederanno insieme timbro figurato, presso il servizio temporaneo allestito in Piazza Xerry De Caro, dalle ore 10 alle 16.

L’iniziativa di Vallerano è parte del programma di impegni per i Comuni italiani con meno di 5mila abitanti, promosso dall’Amministratore Delegato Matteo Del Fante, ed è coerente con la presenza capillare di Poste Italiane sul territorio e con l’attenzione che da sempre l’Azienda riserva alle comunità locali e alle aree meno densamente popolate.

La realizzazione di tali impegni è consultabile sul sito web www.posteitaliane.it/piccoli-comuni.

Questa iniziativa segna una nuova tappa nel dialogo e nel confronto tra i piccoli comuni e Poste Italiane e avvicina ancora di più l’Azienda al territorio, seguendo un percorso fatto di impegni reali, investimenti e opportunità concrete, al servizio della crescita economica e sociale del Paese.

L’iniziativa è coerente con i principi ESG sull’ambiente, il sociale e il governo di impresa che contribuiscono allo sviluppo sostenibile del Paese.

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21