A Bolsena, per il quinto anno consecutivo, la campagna nazionale della Prociv “Io non rischio”

Il 24 ottobre, dalle ore 9, in diretta sulla pagina Facebook della Protezione Civile Bolsena

NewTiscia – BOLSENA – Torna il 24 ottobre a Bolsena, per il quinto anno consecutivo, “Io non rischio”, la campagna nazionale d’informazione per diffondere la cultura della prevenzione e sensibilizzare i cittadini sul rischio sismico, sul rischio alluvione e sul maremoto, promossa dal Dipartimento della Protezione Civile, in collaborazione con le Regioni e le organizzazioni di volontariato. Nella piazza digitale di Bolsena si parlerà di come fare prevenzione verso il rischio di terremoti e maremoti. Sono otto i volontari con la qualifica di “comunicatore”, che hanno ricevuto la formazione adeguata a parlare alle persone su come comportarsi prima, durante e dopo tali eventi.

La giornata inizierà alle ore 9, in diretta sulla pagina Facebook della “Protezione Civile Bolsena”, proseguendo fino alle ore 18. Tanto l’impegno per i volontari. Personale esperto esterno sarà intervistato sul rischio causato da terremoti e maremoti. Sarà, inoltre, presentato nuovamente il piano di Protezione Civile comunale dal geologo Francesco Gentili, che spiegherà alla popolazione l’utilità del documento. “Io non Rischio” è un fiore all’occhiello dei volontari della Protezione Civile di Bolsena che, insieme ad altre sedici associazioni in tutto il Lazio, ogni anno scendono in piazza (in forma digitale a causa della pandemia) per parlare e incontrare i cittadini. Soddisfatto il sindaco di Bolsena Paolo Dottarelli, nonché presidente del gruppo comunale della Protezione Civile, che ringrazia i volontari per la passione e dedizione mostrate ogni giorno in questa attività di volontariato.