“Gli studenti della Tuscia dicono no agli ingressi scaglionati”

NewTuscia – VITERBO – Il corpo studentesco della provincia ha indetto una manifestazione per il giorno venerdì 22. Gli Studenti protesteranno per pretendere l’eliminazione dei doppi turni di ingresso e di uscita, che amplificano i già aberranti problemi del trasporto pubblico.

Questo scaglionamento degli orari riduce gravemente la vita extrascolastica degli studenti. Molti ragazzi, difatti, hanno dovuto limitare, per mancanza di tempo o di energia sport, hobby, relazioni sociali, quindi vita privata. Ci sono studenti che rientrano a casa non prima delle 18, altri che, seppur entrando alle 10, sono costretti ad arrivare scuola con gli stessi mezzi di chi entra alle 8.

Questa misura, che crea parecchio disagio agli studenti, si rivela spesso inutile: i mezzi continuano ad essere affollati, il distanziamento non rispettato, e anche all’ingresso e all’uscita dei locali scolastici non mancano gli assembramenti.

L’esito di questa situazione non può che sfociare in un disagio psicologico, che si concretizza, tra le altre cose, in un calo dell’attenzione durante le lezioni e, di conseguenza, in un peggioramento del rendimento scolastico causato anche dal minor tempo a disposizione per lo studio. Sono aumentati i casi di studenti che si rivolgono allo sportello psicologico della scuola o, addirittura, che abbandonano gli studi.

Per tutti questi motivi, venerdì 22 gli studenti della provincia scenderanno in piazza chiedendo l’eliminazione degli orari scaglionati. Il corteo partirà da Piazza del Comune alle ore 10:00, non sarà possibile portare simboli politici, saranno invece accettate altre bandiere non legate ad associazioni, sindacati, partiti o fazioni politiche. La manifestazione riguarda tutti gli studenti.

Gli studenti del: Liceo M. Buratti, Istituto G. Colasanti, Istituto C. A. Dalla Chiesa, Liceo U. Midossi, Liceo P. Ruffini, Istituto F. Orioli, Istituto P. Savi

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21