World Medical Aid onlus odv ha ripreso le missioni sanitarie in Africa

L’associazione di Tarquinia: “Un nuovo inizio per riprendere il lavoro interrotto dal covid”

NewTuscia – TARQUINIA – “Un nuovo inizio per continuare il lavoro interrotto dal covid”. World Medical Aid, onlus di Tarquinia, ha ripreso le missioni sanitarie in Africa, dopo oltre un anno e mezzo di stop. “Tra la fine di settembre e l’inizio di ottobre, l’oculista Vincenzo Mittica e Claudio Bondi, vice presidente dell’associazione e coordinatore delle missioni, sono stati in Costa d’Avorio – spiegano da World Medical Aid -.

È stata l’occasione per fare il punto della situazione e pianificare i prossimi viaggi. Durante la permanenza hanno operato alla cataratta trenta persone e iniziato la formazione professionale di due chirurghi locale sulle tecniche d’intervento per la cataratta”. Nei primi mesi del 2022, è prevista una nuova missione sanitaria, per svolgere una grande campagna di visite sociali nel centro medico delle Suore Passioniste di San Paolo della Croce, ad Abidjan. “Cerchiamo di portare i nostri valori e il nostro valore in tutti quei posti in cui c’è bisogno – concludono dall’associazione -. Per il prossimo viaggio stiamo cercando ortottisti per fare ambulatorio, screening della cataratta e screening visivo. Per avere informazioni è possibile scrivere a info@worldmedicalaid.org o alla nostra pagina Facebook”.