“Mille euro di Tari per 5 mesi d’attività di pizzeria al taglio”: Gennaro Giardino sbotta

Gennaro Giardino
Gennaro Giardino

NewTuscia – VETRALLA – Questi sono gli aiuti che il nostro comune applica  alle piccole e medie  imprese e ai giovani che si inseriscono nel mondo dell’imprenditoria, a Vetralla dove la Tari si paga a peso d’oro.

Per una piccola attività di pizzeria al taglio gestita da un ragazzo di 20 anni che, con tanta volontà e lavoro, sta portando avanti un suo sogno, un locale di appena 60 mq e attenzione parliamo di soli 7 mesi e non di un anno intero, la cifra che ci manda il Comune da pagare ammonta a € 1.013,00. Vi sembra normale una cifra del genere da pagare per un’attività aperta da appena 5 mesi?

Quanta spazzatura può produrre un’attività di 60 mq in solo 7 mesi dell’anno?  Chiedo agli amici della stampa di poter pubblicare liberamente un articolo in merito, mettendo  in risalto gli aiuti che ricevono i giovani imprenditori nel nostro comune dove la Tari si paga a peso d’oro.

Mi risulta che c’è chi paga molto meno con grossi introiti, vorrei sapere come vengono applicate le tariffe e quali agevolazioni il nostro comune applica per il settore imprenditoria giovanile.

Gennaro Giardino